Stampa Stampa
1165

PALERMITI (CZ) – Madonna della Luce, il pellegrinaggio al santuario in attesa della “festa grande”


MADONNA DELLA LUCE

«Quest’anno ricorrono 300 anni da quando nella località “Murorotto” apparve Maria con la sua luce e scelse proprio Palermiti come sua stabile dimora» dice il parroco don Antonio De Gori

Fonte: articolo di Salvatore Taverniti (Gazzetta del Sud, 11 agosto 2014)

PALERMITI (CZ) – 11 AGOSTO 2014 – Agosto è un mese speciale per la comunità di Palermiti. E’ il mese della Madonna della Luce, compatrona della cittadina, la cui festa più importante si svolge l’ultima domenica del mese.

Quest’anno, in preparazione alla “festa grande”, si svolge il pellegrinaggio dalla chiesa matrice al santuario. Lo annuncia il parroco don Antonio De Gori, che ha allestito un nutrito programma. «“Santuario in festa” – spiega il sacerdote – si svolge dal 10 al 14 agosto, anche in preparazione al grande giubileo del 2020. Saranno 300 anni da quando nella località “Murorotto” apparve Maria con la sua luce e scelse proprio Palermiti come sua stabile dimora. Una data da imprimere nella nostra mente. L’incontro con la Madonna deve essere per tutti noi la felice occasione per rinnovare la filiale devozione, per regalare a Lei il nostro cuore, esprimere insieme fiducia e impegno di vita».

Ieri (domenica), dopo la santa messa in parrocchia, è partito il pellegrinaggio verso il santuario, con sosta alla casa famiglia. Al santuario c’è stato poi  il raduno delle auto storiche; dalle 22, veglia di preghiera.

Dall’11 al 14 agosto, sarà celebrata la santa messa, di mattina e di sera. Dal 10 al 14, inoltre, si svolgerà la fiera nei pressi del santuario. Alle ore 22 dell’11 agosto, spettacolo musicale della “E&F live”, “Solo per te”, musica tra amore e fede; il 12, spettacolo “Mille Voci”, a cura dell’associazione “Ginestra d’oro” di Chiaravalle Centrale; il 13, esibizione degli allievi della scuola di musica “Quarto spazio” e spettacolo di danza della “Boston Wellness”.

Il 14 agosto, concerto bandistico “Città di Pentone” e conclusione con la preghiera  comunitaria alla Madonna e processione con fiaccolata dal santuario alla chiesa matrice, presente il vicario generale dell’arcidiocesi di Catanzaro-Squillace, mons. Raffaele Facciolo.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.