Stampa Stampa
904

PALERMITI (CZ) – Con il “Gratt-In-Gruppo” il social network diventa “reale”


La "piazza reale del "Gratt in Gruppo"
La “piazza reale del “Gratt in Gruppo”

L’originale iniziativa di Vincenzo Gullà e Maria Truglia ha portato decine di internauti palermitesi ad uscire dalla piazza virtuale ed incontrarsi per fare aggregazione e  scoprire assieme se si è vinto o meno

Fonte: articolo e foto di Salvatore Taverniti (Gazzetta del Sud, mercoledì 19 novembre 2014)

PALERMITI (CZ) – 19 NOVEMBRE 2014 – Stravolgere il concetto dell’autoreclusione nelle quattro mura di una stanza in cui ciascuno, da solo, si mette davanti ad un computer per frequentare la piazza virtuale dei social network.

Questo l’obiettivo della simpatica, quanto originale, iniziativa di Vincenzo Gullà e Maria Truglia, che, dopo aver dato vita su Facebook al gruppo “Sei di Palermiti se…”, hanno pensato anche all’incontro reale. Non una piazza virtuale, quindi, dove non ci si incontra mai dal vivo, restando chiusi nella propria cameretta, ma un motivo per fare vera aggregazione.

L’idea è il “Gratt-In-Gruppo”, cioè l’acquisto comune di biglietti del “Gratta e vinci” e scoprire tutti insieme se si è vinto o meno. L’iniziativa ha fatto ritrovare nello stesso posto decine di internauti palermitesi, per grattare i biglietti della lotteria istantanea e soprattutto per condividere momenti di socialità. Qualcuno ha portato anche dei dolci: ne è nata una vera e propria festa, che sarà ripetuta settimanalmente.

«Tutto è nato per scherzo – afferma Gullà – per cercare di riattivare il gruppo su Facebook. A prescindere di come andrà il “Gratta e vinci”, certamente ha vinto la gente, lo stare insieme. Siamo riusciti a dare un po’ di vitalità al nostro paese, a far uscire la gente di casa e ad incontrarci, coinvolgendo persone di tutte le età, in un clima familiare».

Per Maria Truglia, si tratta di «una bella esperienza collettiva». «Chissà se vinceremo una bella cifra con la lotteria istantanea – aggiunge – divideremo certo in parti uguali; ma, intanto, ci stiamo divertendo, fra amici, con i bambini, i giovani e i nonni del luogo. Speriamo duri ancora per tanto tempo».

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.