- PreSerre e Dintorni - http://www.preserreedintorni.it -

PALERMITI (CZ) – COMUNE – Raccolta e smaltimento rifiuti, aggiudicato l’appalto

Palermiti, veduta dall'alto [1]

Palermiti, veduta dall’alto

La “Tecno E.co srl” se l’è aggiudicato per un importo complessivo di 269 mila e 496 euro, offrendo un ribasso del 4,5 % sul prezzo posto a base d’asta

di f.p.

PALERMITI (CZ) – 7 LUGLIO 2014 – La ditta “Tecno E.co Multiservizi srl” di Palermiti, per un periodo di 36 mesi, si è aggiudicata in via provvisoria l’appalto per il servizio di raccolta, trasporto e smaltimento dei rifiuti urbani e assimilati, speciali e pericolosi nonché la raccolta differenziata con il sistema “porta a porta” su tutto il territorio comunale.

La gara si è svolta in un unico e definitivo incanto con il criterio del prezzo più basso rispetto a quello posto a base d’asta di 273 mila e 600 euro.

Oltre alla “Tecno E.co” un’offerta per partecipare all’appalto è giunta anche dalla ditta “Lauritano & Figli” di Simeri Crichi. Al momento dell’apertura dei plichi, però, l’ azienda è stata esclusa dalla gara per la mancata presentazione della ricevuta comprovante la costituzione del deposito cauzionale pari al 2% dell’importo fissato a base d’asta e quella del deposito cauzionale di 20 euro imposto dall’Autorità di vigilanza sui lavori pubblici.

La ditta “Tecno E.co Srl”, che ha offerto un ribasso del 4, 5%, si è aggiudicata l’appalto per l’importo netto di 261 mila e 288 euro, oltre a 8 mila e 208 euro per gli oneri sulla sicurezza non soggetti a ribasso per un importo complessivo di 269 mila e 496 euro.

Intanto il sindaco Francesco Aloisi fa sapere che <<la giunta comunale ha deliberato che la dotazione organica dell’ente non presenta personale in soprannumero né vi sono situazioni di eccedenza di personale in servizio>>.