Stampa Stampa
74

PADRE FABIO OCCHIUTO SALUTA LA COMUNITÀ DI STALETTÌ


“Vi porterò tutti nel mio cuore”. La targa donata dall’amministrazione comunale e il ricordo della devota Maria Ciccarello

di Salvatore CONDITO

STALETTÌ (CZ) –  15 APRILE 2019 – L’affetto la dedizione verso il patrono San Gregorio ma verso tutta la comunità, queste le pietre miliari, che hanno contraddistinto il comportamento di  padre  Fabio Occhiuto che ieri ha salutato i fedeli di questa comunità dopo aver operato diversi anni come Ministro provinciale dei frati Francescani.

In una chiesa gremita in occasione della domenica delle palme, padre Fabio Occhiuto ha voluto ringraziare la comunità per l’attaccamento alla sua persona, ma soprattutto alle opere del Conventino di S. Antonio di Catanzaro  (mensa per i poveri, vestiti medicinali).

L’occasione è stata l’elezione del nuovo Ministro provinciale a Mesoraca di padre Mario Chiarello, una notizia che nello spirito di obbedienza porterà lo stesso padre Fabio a un nuovo incarico nello spirito della regola del poverello di Assisi (Povertà obbedienza e castità).

Una comunità che si è stretta intorno a questo frate francescano, ricordato dal Sindaco Alfonso Mercurio che nelle sue parole ha evidenziato l’umiltà, lo spirito di sacrificio e amore verso il convento i giovani gli anziani, lo stesso ha consegnato come ricordo una targa in nome dell’amministrazione comunale.

Commovente l’intervento di Maria Ciccarello, una devota che da anni segue le attività del Convento san Gregorio prestando la sua opera di volontariato con Giuseppe Carello.

Nel suo intervento la stessa ha evidenziato le doti di umiltà caparbietà e spirito di amore verso questo convento, lasciando la sua impronta per il restauro del portone, il manto di san Gregorio oltre ad altre opere di abbellimento e consolidamento del Convento. ringraziandolo ha consegnato una lettera con l’effige di san Gregorio.

“Sono emozionato e frastornato – ha sottolineato- padre Fabio Occhiuto per l’affetto e amore non solo verso la mia persona ma sopratutto verso i frati francescani, io vi porterò tutti nel mio cuore nel segno che chi mi sostituisce continuerà a mantenere vivo il senso della fede e devozione”.

Prima di congedarsi lo stesso padre Fabio  Occhiuto, ha consegnato  un volume che racchiude la storia di tutti i conventi francescani della  Calabria dal punto di vista artistico. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.