Stampa Stampa
130

ORRORE A PIETRAGRANDE, TRA GLI SCOGLI IL CADAVERE DI UNA 51ENNE (AGGIORNATO)


Dall’esame esterno è emerso come il corpo della donna fosse stato attinto da numerosi fendenti, utilizzando verosimilmente un coltello dalla lunga lama

di REDAZIONE 

STALETTÌ (CZ) –  25 NOVEMBRE 2020 –  Nella serata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Soverato hanno rinvenuto a Stalettì (CZ) il cadavere di una donna, Loredana Scalone, 51enne originaria di Girifalco,  occultato tra gli scogli di località “Pietragrande”.

Dall’esame esterno è emerso come il corpo della donna fosse stato attinto da numerosi fendenti, utilizzando verosimilmente un coltello dalla lunga lama.

I Carabinieri di Soverato e del Comando Provinciale di Catanzaro hanno avviato le indagini, con la direzione della Procura della Repubblica di Catanzaro, finalizzate a scandagliare gli ultimi contatti avuti dalla donna in vita.

La stessa, secondo la testimonia dei familiari, separata, era irreperibile dalle precedenti 24 ore.   

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 8.00 

Da quanto appreso ci sarebbe già una persona sospettata, fermata dai carabinieri di Soverato e sopposta ad interrogatorio.

Si tratterebbe di un 36enne residente nel Soveratese.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.