Stampa Stampa
290

OPERAZIONE “TERRA BRUCIATA”, 60 MISURE CAUTELARI


Disarticolata rete spaccio tra Cosenza e Vibo

di REDAZIONE 

PRESERRE (CZ) –  11 LUGLIO 2018 –  Dalle prime luci dell’alba e’ in corso, nella provincia di Cosenza e di Vibo Valentia, una vasta operazione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Cosenza e dei finanzieri del comando provinciale della Guardia di Finanza di Cosenza, con il supporto per l’esecuzione dei militari del Nucleo Cinofili e del Nucleo Elicotteri di Vibo Valentia e di Tito (Pz).

Oltre 300 carabinieri e finanzieri stanno eseguendo una ordinanza di misura cautelare nei confronti di 60 soggetti, dei quali 57 attinti dalla misura coercitiva dell’obbligo di dimora nel comune di Cosenza mentre 3 da quella coercitiva del divieto di dimora presso il predetto comune, emesse dal g.i.p. presso il tribunale di Cosenza, su richiesta della Procura della Repubblica bruzia.

Inoltre, la guardia di finanza sta procedendo contestualmente al sequestro per equivalente di beni mobili e immobili posseduti da alcuni degli indagati per la somma complessiva di euro 50.000, ritenuta provento dell’attivita’ delittuosa.

L’indagine è stata denominata “Terra bruciata” dagli inquirenti.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.