Stampa Stampa
19

OPERATORI SANITARI ASP CZ AL SANT’ANDREA HOSPICE, I DUBBI DI CISL FP MAGNA GRAECIA


Riceviamo e pubblichiamo lettera sull’illegittimo utilizzo personale infermieristico del distretto di Soverato presso la struttura accreditata S. Andrea Hospice indirizzata da Cisl Fp Magna Graecia alle autorità competenti

CATANZARO  –  29 APRILE 2020 –

Alla Commissione Straordinaria Asp di Catanzaro;  A S.E. Prefetto di Catanzaro  e p.c. Al Commissario Per il Piano di Rientro Regione Calabria;  Al Direttore Generale Dipartimento Salute Regione Calabria, 

La commissione Straordinaria Prefettizia ha predisposto il supporto da parte del personale infermieristico dell’ASP di Catanzaro – distretto di Soverato- presso la struttura accreditata S. Andrea Hospice  in modo illegittimo sia nella forma che nella sostanza. Con la presente si chiede quale norma consente alla Commissione Prefettizia di poter disporre l’utilizzo del personale pubblico nelle strutture private.

A parere della scrivente O.S. non ricorrono i presupposti di ordine pubblico, bensì di emergenza sanitaria dovuta al COVID-19. Per quanto emanato dal Ministero della Salute con Prot. 0007865 del 25-03-2020- DGPROGS-MSD-P a pag. 5 riferito alle RSA al secondo punto, seconda alinea prevede: “E’, comunque, indispensabile potenziare il personale in servizio presso queste strutture, attraverso il reclutamento straordinario già attivato per le strutture di ricovero ospedaliero, nonché la possibilità di ricorrere a personale già impiegato nei servizi semiresidenziali e domiciliari”.

È ovvio che ciò si riferisce a RSA gestite dalle Aziende Sanitarie pubbliche. Per le strutture private, al potenziamento o assunzione di personale per garantire l’assistenza, devono provvedere queste ultime e non l’ASP di riferimento.

Quanto alla forma l’utilizzo di personale, anche se temporaneo, in quanto non previsto da norme a conoscente della scrivente O.S., è disposto tramite delibera emanata dalla direzione aziendale quale provvedimento amministrativo tra enti diversi e solo, in base alla normativa vigente, è abilitata ad emettere.

Per le ragioni di cui sopra si chiede alle SS.LL., ognuno per la propria competenza, di intervenire al fine di ripristinare la legittimità che il provvedimento in oggetto, ed invitare la struttura privata S. Andrea Hospice ad assumere il personale necessario a garantire l’assistenza, dovuta agli ospiti.

Ricordando, qualora necessario, che per il privato non è necessaria nessuna forma di pubblicità o di selezione per assumere il personale.

Sicuri di immediato riscontro si porgono distinti saluti.

CISL FP MAGNA GRAECIA Antonio Cristofaro

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.