Stampa Stampa
42

OLIVADI (CZ) – Sviluppo del territorio, l’obiettivo è vincere lo spopolamento


Olivadi, uno scorcio del paese

Olivadi, uno scorcio del paese

La Regione Calabria finanzia due progetti Pisl nell’ambito del Por 2007/ 2013. Arriveranno circa 500 mila euro

 di f.p.

OLIVADI (CZ) –  29 OTTOBRE 2014 – Arrivano i soldi regionali per due importanti Progetti Integrati di Sviluppo Locale, attuativi del Pisl “Contrasto allo spopolamento dei sistemi territoriali marginali in declino” nell’ambito del Por Calabria 2017/2013.

 Si tratta di 309 mila euro per la realizzazione di un  “Centro per le energie rinnovabili – Recupero dell’ex mattatoio per laboratorio produzione sapone da oli vegetali esausti”  e di 175 mila euro per la realizzazione di un “Centro per le energie rinnovabili – Foresteria e strutture seminario internazionale”.

 I due progetti, presentati dal Comune olivadese nell’ambito dell’Avviso pubblico contro lo spopolamento, a seguito dello scorrimento della graduatoria, rientrano tra quelli approvati dalla Regione Calabria che ha predisposto lo schema di convenzione contenente la disciplina per la loro realizzazione chiedendone l’approvazione con apposito atto di giunta comunale.

 Nelle stanze municipali non ci hanno pensato due volte. Il sindaco Renato Pontieri, che da queste parti esercita anche i poteri della Giunta visto che Olivadi è Comune al di sotto dei mille abitanti, ha deliberato di approvare i due schemi di convenzione dando mandato al responsabile del servizio di predisporre tutti gli atti necessari alla realizzazione dei lavori.

 Saranno opere importanti e strategicamente decisive per risollevare un territorio afflitto dallo spopolamento, dall’incremento del tasso di anzianità della popolazione e dal declino delle attività economiche.

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.