Stampa Stampa
33

OLIVADI (CZ) – COMUNALI, AL VIA LA “DIALETTICA DELL’AULA”


Olivadi, il municipio

Oggi consiglio comunale di insediamento degli organi eletti nella tornata elettorale dello scorso 11 giugno

Articolo e foto di Franco POLITO

OLIVADI (CZ) –  24 GIUGNO 2017 –  Smaltita la “sbornia” post elettorale, è tempo di formalizzare in via definitiva il risultato della consultazione amministrativa dello scorso 11 giugno.

Le urne hanno decretato il cambiamento politico – amministrativo nel piccolo centro delle Preserre catanzaresi. Nicola Malta, capolista di  “Uniti per la Rinascita” ha spodestato il sindaco uscente ed ex presidente del Gal Serre Caalabresi, Renato Puntieri, che guidava “Olivadi nel Cuore”.

Oggi, alle 18, parte la “dialettica dell’aula” con l’insediamento del nuovo consiglio comunale. Sette i punti all’ordine del giorno: Esame degli eletti alla carica di sindaco e di consigliere comunale e delle condizioni di compatibilità e di eleggibilità come prescritto dagli articoli 40 e 41 del decreto legislativo n.267 del 2000; giuramento del sindaco, a norma dell’articolo 50 del decreto legislativo n.267 del 2000; comunicazione nomina componenti della giunta comunale e attribuzione delle deleghe; nomina della commissione elettorale comunale; definizione degli indirizzi per la nomina e la designazione dei rappresentanti del Comune e del Consiglio presso enti, aziende e istituzioni; nomina della Commissione per la formazione degli elenchi dei giudici popolari e costituzione dei gruppi consiliari e designazione dei rispettivi capi gruppo.

Per Malta i voti sono stati 246. La sua lista, infarcita di giovani con i giusti innesti degli immancabili veterani, era composta da Antonio Catanzariti, 22 voti; Adele Corasaniti 46; Emanuela Daniele 9; Maria Grazia Fruci 11; Nicola Lombardo 33; Caterina Mazzotta 29; Matteo Nicastro 12; Salvatore Paparazzo 19; Caterina Posca 24 e Paolo Puntieri 15

Per Puntieri, invece, che puntava alla conferma, i consensi sono stati 165.  In qualità di candidati a consigliere comunale, hanno contribuito alla causa della compagine Giuseppe Catanzariti, 14 voti; Ottavio Catanzariti 38; Fedele M. Colabraro 23; Daniele T. Mellace 10; Roberto Murgida 27; Jonathan Paonetti 23 e Rocco Sabatino 8

 In caso di  mancanza del numero legale, l’insediamento slitta alla seconda convocazione, fissata per domani, sempre alle ore 18.

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.