Stampa Stampa
22

OLIVADI (CZ) – Bilancio 2014, i conti tornano


Olivadi, scorcio

 

Olivadi, scorcio

Approvato lo schema dell’esercizio precedente che si è chiuso in conformità alle leggi sulle finanza locale. Approvato anche il Piano del diritto allo studio

di Franco POLITO

OLIVADI (CZ) – 5 MAGGIO 2015 – <<La gestione dell’esercizio 2014 si chiude con un avanzo di amministrazione di 6 mila 256, 20 euro>>. Usa parole di soddisfazione il sindaco Renato Puntieri per commentare l’approvazione della relazione illustrativa al rendiconto 2014.

<<Ciò sta a significare – aggiunge Puntieri – che la gestione finanziaria si è svolta in conformità ai principi ed alle regole previste in materia di finanza locale e di contabilità pubblica>>.

Lo stesso Puntieri, inoltre, ha approvato il Piano di diritto allo studio del Comune di Olivadi per l’anno scolastico 2015 – 2016 prendendo atto dei Piani inviati dall’istituto comprensivo “Corrado Alvaro” di Chiaravalle Centrale sul sostegno alla frequenza degli alunni diversamente abili.

<<Pur con le difficoltà economiche del periodo ed in considerazione che il nostro Comune insiste in una zona depressa – afferma Puntieri – l’amministrazione comunale sta puntando sulla formazione, sulle specializzazioni sin dalle scuole primarie, offrendo il massimo delle possibilità per lo sviluppo delle potenzialità che le nostre risorse umane posseggono, evitando sin dal principio la cosiddetta “fuga dei cervelli”>>.

Tradotto a livello di “Servizio per l’accesso all’istruzione” significa che il trasporto scolastico, stante le piccole dimensioni del contesto cittadino e il numero degli alunni, non è stato istituito, che il livello qualitativo della mensa è stato elevato in termini di igiene e qualità degli alimenti e che si stanno studiando politiche di rimborso totale o parziale dei libri di testo accompagnate dall’arricchimento delle biblioteche comunale e scolastica.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.