Stampa Stampa
42

OLIVADI (CZ) – Allarme acqua, il sindaco ne vieta l’uso


Olivadi, uno scorcio del paese
Olivadi, uno scorcio del paese

Tenute sotto controllo, in particolare, le fontane pubbliche di via Duca degli Abruzzi (ex municipio) e piazza Beato Antonio

  di Franco Polito

 OLIVADI (CZ) – 21 NOVEMBRE 2014 – «Tutela della cittadinanza da inconvenienti igienico – sanitari».  Guarda alla salute degli olivadesi l’ordinanza con cui il sindaco Renato Puntieri ha disposto «l’assoluto divieto dell’utilizzo dell’acqua del civico acquedotto per usi potabili».

 E come accade in situazioni simili, anche in questo caso la decisione del sindaco è figlia della nota da parte dell’Unità Operativa Igiene Alimenti e Nutrizione dell’ Asp di Catanzaro. Le autorità sanitarie hanno segnalato che qualcosa non va nell’acqua corrente nei serbatoi municipali.

 «In particolare  – aggiunge Puntieri – il divieto riguarda le fontane pubbliche di via Duca degli Abruzzi (ex municipio) e piazza Beato Antonio. In ogni caso siamo già attivi per riequilibrare la situazione attraverso gli opportuni controlli, per i quali è stato già disposto quanto necessario»

 Copia del provvedimento è stata trasmessa alla stazione dei carabinieri di San Vito sullo Ionio ed al comando di polizia municipale di Olivadi per i provvedimenti di competenza.

 

 

 

 

 

 

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.