Stampa Stampa
36

OLIVADI, CASTAGNO A RISCHIO CADUTA: SINDACO ORDINA L’ABBATTIMENTO


Olivadi, uno scorcio del paese

Albero è collocato nel centro cittadino ai margini di un viale pedonale che fiancheggia la pubblica strada

di Franco POLITO

OLIVADI (CZ) – 14 NOVEMBVRE 2018 –  Eliminare il potenziale pericolo alle persone o alle cose.

Sta tutto qui il senso dell’ordinanza con cui il sindaco Nicola Malta, a tutela della pubblica utilità, ha imposto al proprietario del fondo su cui si trova «di procedere all’abbattimento dell’albero di alto fusto (castagno), presso la via Duca degli Abruzzi».

Il provvedimento segue alla relazione istruttoria redatta dopo il sopralluogo effettuato nei giorni scorsi dall’ufficio tecnico comunale.

«L’albero  –  si legge nella relazione – è radicato ai margini di un viale pedonale che fiancheggia la strada comunale. Vi è la necessità, quindi, di un intervento urgente per il taglio in quanto le condizioni di precario equilibrio costituiscono potenziale pericolo sia per gli utenti del passaggio pedonale sia per i veicoli che transitano sulla pubblica via e – o strada».

L’ufficio tecnico, inoltre, sottolinea «le condizioni di precario equilibrio con evidente tendenza all’instabilità, presumibilmente per carenza dell’apparato radicale (molte radici sono fuori dal terreno), accentuata dalla posizione dell’albero che risulta radicato in zona particolarmente esposta a forti venti e intemperie».

Contro l’ordinanza è ammesso ricorso gerarchico al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e al Tribunale Amministrativo della Calabria entro sessanta giorni dalla sua pubblicazione.

In alternativa il destinatario può proporre ricorre straordinario al Presidente della Repubblica. Ha centoventi giorni di tempo dalla notifica dell’ordinanza. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.