Stampa Stampa
12

NUOVO SBARCO DI MIGRANTI IN CALABRIA, FRA LORO DONNE E BAMBINI


Una sessantina di nazionalità iraniana, irachena e afgana sono approdati nella notte sulla costa di Capopiccolo, territorio di Isola Capo Rizzuto

di REDAZIONE 

PRESERRE (KR) –  7 DICEMBRE 2020 –  Ancora uno sbarco di migranti sulle coste calabresi, nonostante le pessime condizioni meteo e il mare molto mosso.

Una sessantina di migranti di nazionalità iraniana, irachena e afgana sono approdati nella notte sulla costa di Capopiccolo, territorio di Isola Capo Rizzuto.

Fra loro anche donne e bambini. I migranti sono stati avvistati subito dopo lo sbarco da alcune persone del luogo che hanno dato l’allarme.

Poco dopo sul posto sono giunti gli uomini delle forze dell’ordine e quelli della Croce Rossa, che hanno rintracciato i migranti per strada. Il gruppo è stato accompagnato poco dopo in pullman al Cara di Isola Capo Rizzuto.

In tarda mattinata, i volontari di Protezione civile di Isola Capo Rizzuto hanno individuato un’imbarcazione a vela, ancora con i motori accesi, sulla spiaggia di Capo Piccolo con innumerevoli vestiti e zainetti che riconducono allo sbarco. Solo ieri era avvenuto l’ultimo sbarco con i migranti giunti nel porto di Crotone.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.