Stampa Stampa
65

NUOVO ASSESSORE A SQUILLACE, MESORACA E ZOFREA: «QUALE LA PROSSIMA SCADENZA COL NUMERO 8?»


Mesoraca e Zofrea

Gli esponenti di “TuttInsieme per Squillace”: «In ventuno mesi, cambiare tre assessori non è poca cosa per una piccola città come la nostra»

di Franco POLITO

SQUILLACE (CZ) –  24 MARZO 2021 –  «Poteva dircelo dal principio, il sindaco Pasquale Muccari, che avrebbe atteso la primavera per nominare il nuovo assessore donna della sua giunta».

Oldani Mesoraca e Vincenzo Zofrea, consiglieri comunali di opposizione con il gruppo “TuttInsieme per Squillace”, chiamano in causa la prima delle quatto stagioni nell’esordio delle loro considerazioni sulla nomina di Mariella Trombetta ad assessore esterno della giunta comunale squillacese.

«Dopo otto mesi dalle dimissioni della precedente donna assessore – dicono ancora -, registrate nel luglio dell’anno passato, finalmente, il primo cittadino ha ritenuto di rientrare nel rispetto della legge, che lo obbliga ad avere due donne in giunta.

Siamo lieti di questo e salutiamo il nuovo assessore, Mariella Trombetta, cui facciamo gli auguri di buon lavoro».

I due dicono ancora: «Deve essere stata davvero complicata la ricerca ma, d’altra parte, non ci stupisce più di tanto, considerato che la prima volta la nominò, anche allora, dopo 8 mesi dall’insediamento del Consiglio, e dopo una raccomandazione, in tal senso, fattagli dal Tar.

I due dicono ancora: «Evidentemente il sindaco ama farci le sorprese alle scadenze segnate dal numero 8! Staremo attenti a quale sarà la prossima scadenza col numero 8!?

Certo, in ventuno mesi, cambiare tre assessori non è poca cosa per una piccola città come la nostra.

Comunque ora, almeno in giunta, il sindaco, torna ad avere la maggioranza!»

Poi concludono: «Ci auguriamo solo, per il bene della nostra comunità, che questo innesto lo aiuti a lavorare meglio».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.