Stampa Stampa
281

NUOVO ANNO PASTORALE AD AMARONI, DON ROBERTO CORAPI “LANCIA” LE SACRESTIE “IN USCITA”


Il giovane parroco: “La parrocchia si sta riducendo ad erogare servizi e non incontri, certificati e corsi di ogni genere”

di Franco POLITO

AMARONI (CZ) –  5 OTTOBRE 2021 – «La chiesa deve essere un incontro di amore tra persone e con Gesù».

Don Roberto Corapi, parroco della “Cittadina del Miele”, non nasconde il suo pensiero e lancia una serie di incontri per promuovere il nuovo anno pastorale.

E il messaggio lanciato dal giovane dal giovane sacerdote, fautore dell’idea si una “chiesa in uscita” tanto cara a Papa Francesco,  veicola una pastorale di incontro e non di erogazione di servizi.

«La parrocchia – evidenzia don Roberto –  si sta riducendo ad erogare servizi e non incontri, certificati e corsi di ogni genere, dimenticando l’ essenziale,  cioè Cristo crocifisso e risorto».

Il parroco ribadisce il suo “no” convinto ad una parrocchia “agenzia di certificati” e niente altro.

«Dobbiamo ritornare a promuovere la pastorale di incontro che esce dalle sacristie per incontrare l’uomo che soffre, che spera e che lavora – insiste -. Dobbiamo essere vicini a tutti e non soltanto a quelli che frequentano.

Oggi viviamo purtroppo un cattolicesimo convenzionale dove manca Cristo perché c’è l’egoismo .

Basta con la religione di facciata, sì alla religione di azione dove tutti vivono la fede e la gioia dell’incontro con Cristo nella celebrazione della messa domenicale».

Don Roberto, inoltre, si dice addolorato per le chiese che si stanno svuotando nell’indifferenza delle nuove generazioni

La soluzione? «Bisogna ritornare a pregare e a dare buona testimonianza alla scuola del Vangelo – propone il parroco -. Ritorniamo a vivere la nostra bella fede e ad incontrarci nelle parrocchie come una vera famiglia innamorata di Dio e dei santi».

Poi conclude con parole di invito e di speranza: «Solo così la parrocchia può ritornare ad essere luce e speranza, famiglia di Dio».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.