Stampa Stampa
53

NUOVA FUNZIONALITÀ, A VALLEFIORITA ECCO IL PROGETTO PER LA MESSA IN SICUREZZA DEL CIMITERO


Approvato dalla Giunta, il costo complessivo dell’intervento è di 550 mila euro

 di Salvatore TAVERNITI (Gazzetta del Sud, 28 gen 2022)

 VALLEFIORITA (CZ) –  5 FEBBRAIO 2022 – La giunta comunale di Vallefiorita, presieduta dal sindaco Salvatore Megna, ha approvato il progetto esecutivo relativo ai lavori di messa in sicurezza del cimitero comunale. 

Il costo complessivo dell’intervento è di 550 mila euro cui si farà fronte con il contributo  di 500 mila euro concesso dal Ministero dell’Interno di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze per la messa in sicurezza di edifici e del territorio,  e la restante parte con fondi comunali. 

Per procedere alla redazione del progetto esecutivo sono stati individuati l’ingegnere Luigi Mazza per la progettazione, il geologo Angelo Alberto Stamile per la relazione geologica e un laboratorio specializzato per le indagini geologiche, geotecniche, sismica di base e per indagini strutturali. 

Sul cimitero l’amministrazione vallefioritese ha da tempo posto molta attenzione.

 Con decreto ministeriale del dicembre 2020 era stato ottenuto un finanziamento di 82 mila euro sempre finalizzato alla messa in sicurezza del cimitero a causa del dissesto idrogeologico.

 Con il progetto esecutivo approvato il Comune procederà finalmente alla realizzazione di un impianto di pubblica illuminazione, con la collocazione di sedici pali artistici e una nuova rete elettrica di alimentazione dell’illuminazione votiva dei loculi.

 Sarà, inoltre, realizzata una nuova rete di raccolta di acque piovane, viali di primo e secondo livello con pavimentazione e diverse altre opere di urbanizzazione primaria.

 «Si andrà a migliorare – rende noto il sindaco Megna – dal punto di vista della sicurezza e della funzionalità un luogo molto frequentato dai cittadini.

 L’intervento non può che avere un carattere migliorativo di tutta l’area, consentendo un’adeguata fruibilità del luogo sacro in tutti i periodi dell’anno».

 La zona in cui è ubicato il cimitero è soggetta a imponenti smottamenti soprattutto in occasione di forte maltempo. 

Un recente nubifragio aveva causato problemi al muro di cinta e altri danni per cui l’amministrazione locale si è attivata per risolvere il problema in maniera strutturale attingendo alle risorse previste per interventi di messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.