Stampa Stampa
9

NUOTO, MINI TROFEO REGIONALE ESORDIENTI: “ARVALIA” SUGLI SCUDI


Conquistato primo posto nella gara Esordienti

di REDAZIONE 

LAMEZIA TERME (CZ) –  19 NOVEMBRE 2019  – Primo e importantissimo posto per la Us Acli Arvalia Nuoto Lamezia al “Mini Trofeo Regionale Esordienti” disputato nella piscina comunale di Vibo Valentia.

Tra le società che hanno preso parte alla competizione natatoria calabrese, gli atleti allenati da mister Massimo Borracci e mister Francesco Strangis hanno ancora una volta dimostrato di avere grande stoffa e, senza batter ciglio, hanno scalato la classifica, raggiungendo il gradino più alto del podio e trionfando su 9 team che hanno preso parte alla kermesse.

Capaci, convinti e motivatissimi, ecco i nomi degli atleti della piscina comunale ‘Salvatore Giudice’ di Lamezia Terme, artefici di questo ennesimo soddisfacente risultato. 

Aquilano Michele Severino – 2° nei 200m Rana Esordienti A Maschi (3’08.2), 2° nei 100m Rana Esordienti A Maschi (1’27.1), 3° nei 100m Dorso Esordienti A Maschi (1’21.1)
Cimino Mariafrancesca – 1° nei 200m Misti Esordienti A Femmine (2’57.2), 2° nei 100m Farfalla Esordienti A Femmine (1’23.2), 3° nei 400m Misti Esordienti A Femmine (6’12.7). 

Currado Fabiola – 3° nei 100m Dorso Esordienti B Femmine (1’48.5)
D’Ippolito Riccardo Pio – 2° nei 100m Stile Libero Esordienti B Maschi (1’27.2), 2° nei 100m Dorso Esordienti B Maschi (1’37.8), 2° nei 200m Dorso Esordienti B Maschi (3’24.5)
De Pace Giorgio – 1° nei 100m Stile Libero Esordienti A Maschi (1’01.5), 3° nei 200m Misti Esordienti A Maschi (2’45.7)

De Sando Gaia Anna – 2° nei 100m Stile Libero Esordienti A Femmine (1’13.2), 3° nei 200m Stile Libero Esordienti A Femmine (2’38.3), 3° nei 400m Stile Libero Esordienti A Femmine (5’24.3)

Galati Cristina Francesca Anna – 1° nei 200m Stile Libero Esordienti A Femmine (2’32.2), 1° nei 100m Stile Libero Esordienti A Femmine (1’12.9), 2° nei 400m Stile Libero Esordienti A Femmine (5’18.7)

Gullo Danila – 1° nei 100m Dorso Esordienti A Femmine (1’12.7), 1° nei 200m Dorso Esordienti A Femmine (2’35.0), 1° nei 100m Rana Esordienti A Femmine (1’27.2)

Lico Demis Francesco – 2° nei 400m Stile Libero Esordienti A Maschi (4’54.1) , 3° nei 100m Farfalla Esordienti A Maschi (1’14.1)

Maglia Martina – 2° nei 200m Dorso Esordienti A Femmine (2’48.7), 3° nei 100m Dorso Esordienti A Femmine (1’18.7), 3° nei 100m Stile Libero Esordienti A Femmine (1’13.5)

Mascaro Gabriele – 2° nei 100m Dorso Esordienti A Maschi (1’16.0), 2° nei 200m Dorso Esordienti A Maschi (2’41.4)

Muggeri Gabriele – 1° nei 100m Farfalla Esordienti A Maschi (1’13.5)

Pittelli Gianluca – 1° nei 200m Rana Esordienti A Maschi (3’04.1), 1° nei 100m Rana Esordienti A Maschi (1’24.0), 2° nei 200m Misti Esordienti A Maschi (2’43.4)

Strangis Domenico Piero – 3° nei 200m Dorso Esordienti B Maschi (3’40.1)

Torcasio Giulio – 1° nei 100m Dorso Esordienti A Maschi (1’14.0), 2° nei 200m Dorso Esordienti A Maschi (2’41.3)

Turtoro Valeria – 1° nei 50m Farfalla Esordienti B Femmine (45.0), 1° nei 100m Dorso Esordienti B Femmine (1’40.5), 2° nei 100m Rana Esordienti B Femmine (1’58.6). 

Ben 357 i punti conquistati dai ragazzi durante le gare per una riuscita eccellente, a cui hanno contribuito anche gli altri nuotatori della Arvalia che, seppur non si siano posizionati tra i primi tre posti, hanno offerto al loro team un importante e fattivo supporto: Bisurgi Giorgia, Caputo Rosetta Erika, Cianflone Giulia, De Luca Daniele, Devito Antonio, Gallo Francesco, Rocca Giulia, Serra Carol, Stranges Riccardo, Vinci Alice.

Parole felici, quelle di mister Borracci, per commentare la riuscita della Arvalia: «E’ stata una bella gara, vincere è stato importante, ma ancor di più lo sono stati i risultati ottenuti da questi ragazzi, che nel giro di una settimana hanno fatto notevoli miglioramenti, segni di forte attaccamento alla squadra, di grande convinzione atletica che non decade dopo una settimana, anzi, aumenta ancora.

Questi risultati ci ripagano dei sacrifici che sono stati fatti da questi ragazzi, dalle famiglie… un grande plauso a tutto il gruppo. La coppa è il sigillo di una grande prestazione.

Molto significativo anche il recupero che abbiamo fatto nella seconda parte della gara: all’ora di pranzo eravamo sotto di 50 punti, sembrava impossibile poter competere per la vittoria; poi, invece, è stata un’escalation di grandi risultati».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.