Stampa Stampa
6

NUBIFRAGIO A CROTONE, LA PROTEZIONE CIVILE: «RESTATE A CASA E CONTATTATECI»


Il direttore Varone e i suoi collaboratori in ricognizione per le vie della città. Tratta in salvo una persona. A disposizione un servizio whatsapp per le emergenze

di REDAZIONE 

CATANZARO –  21 NOVEMBRE 2020 –  La Protezione Civile della Calabria in queste ore è impegnata in prima linea a Crotone, colpita da un violento nubifragio che si è abbattuto anche su altri territori della provincia.

A seguito di una ricognizione effettuata dal direttore Fortunato Varone e dai suoi collaboratori (Domenico Costarella e Ivan Abbruzzino) per le vie di Crotone, è stata tratta in salvo una persona che era rimasta intrappolata in auto con l’acqua che aveva ormai raggiunto i finestrini.

Considerata la difficile situazione in corso, la Protezione Civile della Calabria chiede «fermamente alla popolazione di restare a casa e di condividere il più possibile questo messaggio con tutti gli abitanti della provincia di Crotone.

Per agevolare la segnalazione di eventuali emergenze o criticità è stato attivato un servizio WhatsApp sul numero 3205799119 al quale poter inviare un messaggio di aiuto, specificando i propri riferimenti per essere contattati.

Si fa presente che le false segnalazioni saranno perseguite a norma di legge».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.