Stampa Stampa
12

NON RISPETTANO LE NORME ANTI – COVID, 5 PERSONE MULTATE A VIBO


Controlli intensificati dalla questura 

Fonte: ILVIZZARRO.IT 

VIBO VALENTIA – 1 FEBBRAIO 2021 – La Questura di Vibo Valentia ha intensificato i controlli sul territorio al fine di garantire il rispetto dei provvedimenti in vigore in materia di contenimento e prevenzione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Nel corso dell’ultimo weekend, il personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico ha elevato 5 sanzioni amministrative dovute al mancato rispetto delle prescrizioni imposte dalla normativa anti-contagio, tutte nei confronti di persone che avrebbero violato il divieto di spostamento previsto dalle 22 alle 5 del giorno successivo.

In particolare, nella nottata tra sabato e domenica, una donna e due uomini, tutti di Vibo Valentia, sono stati notati mentre erano intenti a dialogare nei pressi di un distributore automatico di bevande situato in centro.

Non avendo fornito valide giustificazioni in merito alla loro presenza in un orario non consentito, sono state sanzionati in osservanza a quanto prescritto dal dpcm del 14 gennaio scorso.

Nell’ambito del controllo, la donna presente sul posto, una ragazza vibonese di 36 anni, è stata anche segnalata alla locale Prefettura per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale poiché, dopo una perquisizione eseguita sul posto, è stata trovata in possesso di 0,3 grammi di marijuana occultati all’interno della borsa, successivamente sottoposti a sequestro.

Ulteriori sanzioni amministrative per il mancato rispetto delle norme anti-Covid sono state inflitte nei confronti di altri 2 vibonesi, rispettivamente di 30 e 54 anni, colti tra la mezzanotte e l’una di sabato sera mentre percorrevano le strade del centro cittadino, non fornendo al riguardo alcuna valida spiegazione che potesse giustificare il loro spostamento.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.