Stampa Stampa
37

NON POTABILITÀ E USO IRRIGUO DELL’ACQUA, GIRO DI VITE DEL SINDACO A PALERMITI


Palermiti, veduta del centro cittadino

Doppia ordinanza del primo cittadino Domenico Emenuale

di Franco POLITO

PALERMITI (CZ) –  30 GIUGNO 2022 –  «Divieto di utilizzare l’acqua per il consumo umano (uso potabile e alimentare) presso la fontana pubblica di via Cannistrà e l’acqua di tutta la rete idrica comunale».

Lo dispone un’ordinanza del sindaco di Palermiti, Domenico Emanuele.

Il provvedimento segue all’esito negativo delle analisi effettuate su prelievi di risorsa idrica effettuati sul territorio comunale.

Come si apprende dalla nota inviata nelle stanze comunali dall’Asp di Catanzaro, le  risultanze hanno evidenziato il superamento del valore dei parametri consentiti dalla normativa vigente.

L’ordinanza, di carattere preventivo e cautelativo a tutela della salute collettiva, consente l’uso per l’igiene personale e della casa.

A proposito di spreco della risorsa idrica, il sindaco ha vergato un’altra ordinanza con cui dispone il divieto il divieto dell’uso dell’acqua potabile per uso irriguo fino al prossimo 15 settembre.

Il provvedimento contiene anche il divieto di innestare «pompe o manichette sulle fontane pubbliche tali da impedire il libero prelievo dell’acqua» e il divieto «di prelevare con qualsiasi mezzo dalle fontane pubbliche per essere trasportata fuori dal territorio comunale per usi differenti da quelli consentiti».

Come ricordano gli amministratori comunali, «l’utilizzo della fornitura idrica è consentito unicamente per scopi potabili e igienico  – sanitari». 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.