Stampa Stampa
12

NESSUNO RESTA INDIETRO, A S. CATERINA L’AMMINISTRAZIONE INVESTE NEI SERVIZI SOCIALI


Riceviamo e pubblichiamo:

SANTA CATERINA DELLO IONIO (CZ) – 29 MAGGIO 2020 –  Il sindaco, tutta l’amministrazione comunale di Santa Caterina dello Ionio e in particolar modo il consigliere Maria Criniti, sin dall’inizio si sono dimostrati sensibili e attenti alle questioni inerenti l’ambito dei Servizi Sociali.

Lo testimonia l’impegno profuso nel corso di questi due anni al fianco di tutte le fasce della società caterisana.

Abbiamo sempre operato scelte ponderate per la crescita e lo sviluppo della comunità.

Tra le tante difficoltà abbiamo descritto, più volte, quelle in cui versa la macchina amministrativa e, da qualche mese, ci eravamo attivati per l’impiego dei percettori del Reddito di Cittadinanza.

Ad oggi ancora , non è stato pubblicato alcun bando avente ad oggetto questa tematica, anche se da più parti si vocifera di un’imminente ordinanza.

Per il momento niente di tutto ciò. Siamo, piuttosto, in attesa di ricevere le linee guida degli organi competenti per valutare le varie opportunità.

Secondo le indicazioni operative i beneficiari del Reddito di Cittadinanza, la cui partecipazione ai progetti utili alla collettività, è facoltativa e volontaria, e a quanto pare , nessun comune considerata soprattutto l’emergenza Coronavirus, si sia attivato.

Mi preme puntualizzare che, per affrontare e risolvere i problemi ci si può tranquillamente sedere
ad un tavolo, specie se il tema riguarda settori sensibili come quello dei Servizi Sociali, e ci si confronta.

Siamo tutti a completa disposizione di chiunque volesse contribuire in termini di proposte e fatti concreti per il bene di Santa Caterina dello Ionio.

Maria CRINITI, consigliere comunale

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.