Stampa Stampa
9

NESSUNO È AUTORIZZATO A RACCOGLIERE FONDI PER CONTO DEL CCS DANDO IN CAMBIO UNA PENNA: SI TRATTA DI UNA TRUFFA


Il Centro ha già sporto denuncia contro ignoti

di REDAZIONE 

CATANZARO – 2 OTTOBRE 2021 –  In seguito a numerose segnalazioni ricevute da diverse zone della città di Catanzaro, relative all’avvio di una raccolta fondi per conto e a sostegno della struttura, il Centro Calabrese di Solidarietà comunica che nessuno è stato autorizzato a chiedere offerte per conto e a sostegno dell’Ente dando in cambio una penna.

Gli organi direttivi e amministrativi – che hanno sporto regolare denuncia contro ignoti per bloccare ogni tentativo di truffa – invitano a segnalare alle Autorità competenti chiunque si presenti come volontario del CCS con l’intento di chiedere soldi con queste modalità.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.