Stampa Stampa
8

NELLO SALZA ENSEMBLE ALLA PRIMA DEL GRILLO CINEMA VILLAGE


Omaggio a Ennio Morricone, le colonne sonore conquistano il centro della scena

di REDAZIONE 

SOVERATO (CZ) –  18 AGOSTO 2020 –  Uno scenario raffinato e suggestivo in cui perdersi, tra le melodie che hanno rievocato il Grande Cinema, andate in scena con la NELLO SALZA ENSEMBLE nel nuovo spazio all’aperto del TEATRO DEL GRILLO di Soverato per il GRILLO CINEMA VILLAGE.

La prima parte della serata è stata interamente dedicata al maestro ENNIO MORRICONE: un percorso nella musica, ma anche un momento didascalico tra aneddoti e chiose. Salza, capace di raccontare la musica oltre che  suonarla facendo sentire il pubblico parte delle avventure che hanno accompagnato la nascita e il successo di alcuni tra i più famosi motivi musicali.

E così, le più belle e affascinanti colonne sonore conquistano il centro della scena con un omaggio  particolarmente significativo nell’estate della scomparsa del premio Oscar.

L’Ensemble riempie di effetti sonori l’arena: con Salza alla tromba, flicorno, trombino e fischio; al pianoforte, alla tastiera e agli arrangiamenti Vincenzo Roman; David Medina al basso e Gianfranco Romano alla batteria. E spalancano le porte a una travolgente commozione per gli assoluti, memorabili capolavori d Sergio Leone, ma anche per le sonorità che diventano poesia in Nuovo Cinema Paradiso e Novecento.

Spazio anche per un tributo al cinema di  Federico Fellini – con le musiche immaginifiche di Nino Rota – compositore delle colonne sonore di quasi tutti i suoi film, e di Alberto Sordi. Entrambi quest’anno festeggiano il centenario della nascita. Fino al toccante omaggio a Pino Daniele e Massimo Troisi con il brano “Quando” dal film: “Pensavo fosse amore… invece era un calesse”, passando dalle emozioni delicate di Nicola Piovani.

Gli applausi generosi e calorosi di un pubblico appassionato e competente hanno suggellato una serata live in cui la musica e il cinema – binomio per eccellenza – hanno toccato le corde più intime e segrete dell’emozione.

Una partenza  che ripaga della fatica nell’ organizzare attività artistiche in un periodo particolarmente complicato come quello che stiamo vivendo, causa covid. Il Grillo Cinema Village proseguirà mercoledì 19 agosto con la proiezione di “Due piccoli italiani” e a seguire l’incontro con l’attore Francesco Colella.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.