Stampa Stampa
19

‘NDRANGHETA NEL CATANZARESE, SEQUESTRATI BENI PER UN 1 MILIONE DI EURO A IMPPRENDITORE


Il provvedimento è stato eseguito dalla polizia

di REDAZIONE 

CATANZARO – 20 LUGLIO 2022  – La Polizia di Stato ha sequestrato beni mobili ed immobili per un valore di oltre un milione di euro riconducibili ad un imprenditore di Cropani, di cui non sono state rese note le generalità, titolare di una ditta del settore della progettazione e dell’installazione di impianti elettrici e già coinvolto e condannato in via definitiva nell’ambito dell’operazione “Borderland” contro un’associazione di ‘ndrangheta che aveva la sua zona d’influenza tra le province di Catanzaro e Crotone.

Il sequestro è stato fatto in esecuzione di un provvedimento emesso dalla sezione Misure di prevenzione del Tribunale di Catanzaro, su richiesta della Procura antimafia, sulla base delle indagini condotte dalla Divisione anticrimine della Questura del capoluogo.

I beni sequestrati consistono in numerosi terreni e fabbricati ubicati a Cropani e Zagarise, nel catanzarese; quote di società; con il relativo compendio aziendale; alcuni mezzi meccanici, fra cui automezzi e macchine agricole, e vari conti correnti bancari.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.