Stampa Stampa
24

‘NDRANGHETA, ARRESTATO IN GERMANIA IL LATITANTE SANTO POLISTENA


Individuato dai carabinieri, condannato per sequestro di persona

di REDAZIONE 

PRESERRE (RC) –  24 LUGLIO 2020 – Un latitante, Santo Polistena, di 44 anni, ricercato dal novembre 2014, è stato arrestato in Germania dalla polizia tedesca su indicazione dei carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria.

L’uomo era ricercato per espiare una condanna per vari reati tra i quali rapina a mano armata e sequestro di persona perpetrati nel 2008. Polistena è stato bloccato a Heilbronn-Bockingen (Germania) da personale della Direzione delle Investigazioni Criminali della Polizia Tedesca. L’operazione è frutto della collaborazione della polizia tedesca con il Servizio per la cooperazione internazionale – S.I.Re.N.E., dei Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria e del coordinamento della Procura Generale della Repubblica di Messina.

L’arrestato, dichiarato latitante il 12 aprile 2016, si era reso irreperibile già il 7 novembre 2014. L’identificazione, la localizzazione e la successiva cattura sono giunte a conclusione di un’indagine avviata ad ottobre 2018 e condotta dai carabinieri della Compagnia di Palmi con la direzione del Comando Gruppo di Gioia Tauro, grazie alla quale gli investigatori sono riusciti a dare indicazioni precise e dettagliate alla polizia tedesca.

La Procura generale di Messina aveva emesso un mandato di arresto europeo nei confronti di Polistena che deve scontare 4 anni, 6 mesi e 10 giorni di reclusione. L’arresto è stato convalidato dall’Autorità giudiziaria tedesca nelle more dell’avvio delle procedure di estradizione in Italia.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.