Stampa Stampa
20

“NATURIUM”, A MONTEPAONE RIFLETTORI ACCESI SULLA DIETA MEDITERRANEA (CON VIDEO)


La dottoressa Eleonora Nardo: “Un modello alimentare equilibrato della nostra tradizione, in grado di apportare salute e benessere”

di REDAZIONE 

MONEPAONE (CZ) –  12 GENNAIO 2023 –  “Un regime alimentare completo ed equilibrato”.

La Dieta Mediterranea conferma le proprie qualità benefiche, fissate dall’Unesco nel noto riconoscimento di “patrimonio dell’umanità”.

Ampio consumo di cereali, olio extravergine d’oliva, ortaggi, frutta e pesce, ma anche pochi, pochissimi grassi tra i punti di forza.

Se ne è parlato al nuovo Naturium di Montepaone Lido, nel corso di un incontro culturale con la dottoressa Eleonora Nardo (biologa nutrizionista).

“Parliamo di un modello alimentare equilibrato, in grado di apportare salute e benessere” le parole della dottoressa Nardo, introdotta dal saluto di Giovanni Sgrò, fondatore del progetto Naturium.

“Una dieta – ha sottolineato – che affonda le proprie origini nelle tradizioni alimentari dei Paesi europei che si affacciano sul Mediterraneo e che oggi è universalmente considerata uno dei massimi esempi di alimentazione sana”.

Ma la dieta mediterranea è molto di più: “Si tratta di uno stile di vita più che di un semplice modo di mangiare, è un insieme di conoscenze, abitudini e tradizioni tramandate nel tempo”.

Tra le caratteristiche peculiari “abbondanza di cibi di origine vegetale (verdura, frutta fresca e secca, legumi, pane, pasta e cereali integrali), uso dell’olio extravergine d’oliva come fonte principale di grassi, consumo moderato di carne (con preferenza per quella bianca), pesce e uova”.

Infine, da non dimenticare l’attività fisica, connubio perfetto con la Dieta Mediterranea per mantenere un peso corporeo sano e avere numerosi altri effetti positivi sulla salute. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.