Stampa Stampa
20

NARDODIPACE (VV) – Arrestato il sindaco


carabinieri1

Truffa all’Ue, è appuntato della Guardia di Finanza

Fonte: ANSA

NARDODIPACE (VV) – 3 FEBBRAIO 2015 – E’ finito agli arresti domiciliari con l’accusa di truffa aggravata Romano Loielo, sindaco di Nardodipace (Vibo Valentia), Comune i cui abitanti hanno il reddito pro capite più basso d’Italia.

Ai domiciliari, per truffa ai danni dell’Ue,dello Stato e della Regione Calabria, sono finite quattro persone, tra cui Romolo Tassone, figlio di un boss della ‘ndrangheta attualmente detenuto.

Dodici le persone sottoposte all’obbligo di presentazione alla P.G..

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.