Stampa Stampa
15

NARDODIPACE, A FAVORE DELL’IMPIEGO


Giunta ha istituito borsa lavoro a favore di un disoccupato percettore ammortizzatori sociali in deroga 

di REDAZIONE 

NARDODIPACE (CZ) – 23 GENNAIO 2019 –  È stata istituita, attraverso una delibera di giunta, una borsa lavoro per l’anno 2019 al fine dell’assunzione di un soggetto disoccupato percettore di ammortizzatori sociali in deroga, in condizioni di svantaggio, da utilizzare in lavori socialmente utili e di pubblica utilità. 

Il provvedimento, pubblicato qualche giorno fa sull’albo del Comune di Nardodipace, è stato adottato dall’esecutivo guidato dal primo cittadino Antonio Demasi. 

Come si deduce dalla determinazione, il Comune di Nardodipace aveva a suo tempo aderito all’iniziativa promossa dalla Regione Calabria, relativa all’utilizzo di soggetti disoccupati percettori di ammortizzatori sociali in deroga, ottenendo dall’ente l’assegnazione di un tirocinante per l’adempimento di «rilevanti attività istituzionali con particolare riferimento al ciclo della raccolta dei rifiuti». 

Per l’anno 2019, il soggetto in forza all’ente percepirà metà periodo salariale dalla Regione e, al fine di proseguire l’attività per l’intero anno, l’amministrazione guidata dal sindaco Demasi ha provveduto all’istituzione di una borsa lavoro che possa garantire l’attività del soggetto svantaggiato (650 euro mensili) per l’intero arco del 2019. 

«È un provvedimento necessario – ha dichiarato il primo cittadino – in virtù dell’eccezionale dedizione e lavoro svolto per il bene della comunità tutta nell’ambito del ciclo della raccolta rifiuti. Per questo abbiamo ritenuto opportuno istituire una borsa lavoro (previa accettazione da parte della commissione per la stabilità finanziaria) a favore del tirocinante che rimarrà in servizio per l’intero anno».   

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.