Stampa Stampa
8

MUSEI, BOOM DI VISITATORI ALLA “CASA” DEI BRONZI


In un mese 11 mila presenze

di REDAZIONE 

REGGIO CALABRIA –  7 AGOSTO 2020  – Il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria si conferma “grande attrattore” turistico e culturale della Calabria.

In poco più di un mese dalla riapertura, avvenuta il 26 giugno, sono stati registrati circa 11mila ingressi, con una media di 330 visitatori giornalieri, il massimo degli accessi consentiti alla luce del rispetto delle nuove regole di prenotazione (obbligatoria) e di visite limitate in forma contingentata in applicazione delle norme di sicurezza sanitaria e di prevenzione da contagio da Covid-19.

“Le nuove regole – è scritto in una nota – hanno comportato la necessaria riduzione degli ingressi.

Nel mese di luglio 2019, si erano registrati quasi 16mila visitatori con una diminuzione quest’anno, quindi, di oltre il 40% e di circa il 30% degli incassi: sono stati di 46mila euro nel mese di luglio 2020, a fronte dei 65mila nel mese corrispondente nell’anno precedente”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.