Stampa Stampa
42

MURO PERICOLANTE CASE POPOLARI A SQUILLACE, ZOFREA “TIENE VIVA” LA QUESTIONE


Il consigliere comunale di opposizione ha effettuato un sopralluogo con tecnico Aterp e assessore provinciale

di Franco POLITO 

SQUILLACE (CZ) –  12 FEBBRAIO 2021 – Enzo Zofrea, consigliere comunale di opposizione del gruppo “TuttInsieme per Squillace” insieme ad Oldani Mesoraca, tiene sempre caldo un suo “vecchio pallino”.

Stamattina, con il tecnico Aterp Calabria, ing. Santilli, e l’assessore della Provincia di Catanzaro Fernando Sinopoli, Zofrea ha effettuato un nuovo sopralluogo per verificare la situazione emergenziale relativa al muro pericolante prospiciente le case popolari di Viale Fuori Le Porte.

Si tratta di una questione che Zofrea in questi anni ha costantemente monitorato.

“All’ingegnere – sottolinea l’esponente dell’opposizione –   ho chiesto che l’ente si adoperi, celermente, affinché tutte le operazioni necessarie per i lavori di messa in sicurezza del muro, inizino presto. Purtroppo in questi mesi la pratica ha subito un rallentamento.
A tal proposito sono stato rassicurato, dall’ing. Santilli, che a breve sarà affidato l’incarico per l’espletamento del collaudo statico dei lavori di consolidamento del muro e per il rilascio dell’attestazione di rispondenza delle opere collaudate alla normativa antisimica, in modo da arrivare entro la fine dell’anno ad appaltare i lavori alla ditta. ​
Mi auguro, che a breve anche questo problema venga risolto”.

Nel corso del sopralluogo, inoltre, Zofrea ha fatto sapere a Santilli, che una persona con disabilità, alloggiata all’ultimo piano di un condominio Aterp, è impedita ad uscire da casa a causa degli impedimenti architettonici.

“E’ incredibile  – aggiunge –  come nel 2021 ci siano ancora persone che rischiano di essere prigioniere in casa loro perché non hanno la possibilità di montare un ascensore o un montascale. Anche qui ho trovato ampia disponibilità alla risoluzione del problema.

Ringrazio ancora l’assessore Sinopoli per la disponibilità e l’ing. Santilli con cui stamane mi sono ​ interfacciato”.
A conclusione dell’incontro con tecnico e assessore Zofrea ha promesso ulteriore impegno e determinazione: “Non molleremo di un centimetro su queste questioni, continueremo a lavorare per cercare di dare risposte ai cittadini.

Interpreto la politica come spirito di servizio e non mi tirerò mai indietro di fronte alle richieste legittime della comunità che rappresento.

Sarà sempre questo il mio modo di operare.

E’ questa la direttrice che ho sempre seguito e lo spirito che animerà la mia azione politica fino a quando avrò l’onore di rimanere tra i banchi della massima assise cittadina”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.