Stampa Stampa
102

MONTEPAONE, UNA PERSONALE IDEA DI TOLLERANZA


Sara Iritano vince il concorso  “Un poster per la pace”

Articolo e foto di Gianni ROMANO

MONTEPAONE (CZ) –  27 DICEMBRE 2018 –  Concluso il progetto “Un poster per la pace” organizzato dal Lions all’istituto comprensivo “don Mario Squillace”.

Presenti il presidente Lions clubs Soverato VJS Paolo Carnuccio, la specialist distrettuale Maria Bitonte, il responsabile del progetto Maria Giovanna Pirritano, per il comune di Montepaone  l’assessore Maria Assunta Fiorentino,i docenti Roberto Cossari e la docente di arte e immagine Rosa Gigliotti.

Un concorso finalizzato all’espressione di una personale idea di pace attraverso autonome rappresentazioni artistiche di un poster che, abbia nel suo contenuto espressioni visivi di pace e di solidarietà.

Un concorso internazionale per  favorire la tolleranza, questo nel pieno spirito lionistico, volto al dialogo, molto esaustivo l’intervento agli studenti di Maria Bitonte, un discorso chiaro, diretto e conciso che ha spiegato a grandi linee il concetto guida dello spirito Lions, una associazione di professionisti che nel mondo opera a favore di minoranze ,non solo convegni ma atti mirati e conclusi con successo.

Il socio Lions individua la problematica presente e tutto il gruppo propone quali le reali soluzioni per risolvere il problema, ma Bitonte ha anche detto che lo spirito della solidarietà passa anche e soprattutto dai piccoli gesti,iniziando proprio dalle scuole e il Lions nel corso degli anni è stato sempre presente tra gli studenti con significative iniziative.

Il concorso poi è stato vinto dalla studentessa Sara Iritano,un articolato disegno in cui Sara ha messo in pratica il suo pensiero, premiato dalla giuria e dal Lions. 

Alla fine i tradizionali scambi di auguri per il Santo Natale. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.