Stampa Stampa
25

MONTEPAONE, LIVELLO POLITICO ALTO


Repertorio

In consiglio comunale su Rendiconto 2017 discussione fuori dai soliti schemi

Articolo e foto di Gianni ROMANO

MONTEPAONE (CZ) –  1 GIUNGNO 2018 –  Il consiglio comunale di Montepaone è tornato a riunirsi per affrontare uno degli argomenti più delicati della gestione amministrativa: il voto sul rendiconto.

Quest’anno la discussione è   uscita   dai   soliti   schemi.   L’opposizione,   per   sua   stessa   ammissione,     ha   preferito abbandonare l’approccio prettamente tecnico cui finora era rimasta fedele per calibrare la sua attenzione sul piano politico, cercando di smarcarsi dalle accuse in tal senso che in più occasioni le erano piombate addosso dai banchi della maggioranza.

La maggioranza che sostiene il Sindaco Migliarese ha rivendicato di aver raggiunto gli obiettivi prefissati per il 2017. Pur in una situazione di grave difficoltà dovuta all’intrecciarsi della vicenda relativa al previsionale 2017, unitamente alle pronunce della Corte dei conti relative ai consuntivi 2014 e 2015, e alle molteplici sostituzioni dei revisori contabili, anche a seguito della scomparsa del dott. Calabria.

Ciononostante l’Amministrazione è riuscita ad evitare   ripercussioni   negative   sui   cittadini,   producendo   un   ulteriore   sforzo   per   il miglioramento nell’erogazione dei servizi, assicurando necessari interventi nell’ambito della manutenzione ordinaria e straordinaria, dei lavori pubblici, senza imporre nuovi sacrifici ai cittadini.

Sul fronte dei conti pubblici, prosegue l’impegno, anche sotto la guida della Corte dei Conti, per riportare veridicità e chiarezza nei conti comunali. Dopo aver ormai definitivamente accertato che l’intero debito da ripianare è maturato nelle gestioni pregresse al  2014 l’amministrazione  Migliarese  è concentrata  sul  superamento  delle criticità ereditate seppur l’ingente esposizione debitoria accumulata,  venuta alla luce solo nel corso dell’attuale consiliatura, rappresenta un pesante fardello con il quale proseguire il cammino.

Opposta la lettura dell’opposizione secondo cui gli sforzi fatti non sono sufficienti e numerosi sono gli obiettivi, anche suggeriti dal gruppo di minoranza, cui non si è voluto da seguito. Il rendiconto è stato approvato con i voti favorevoli del gruppo di maggioranza. 

Ha ricevuto voto unanime il nuovo regolamento per la tutela dei dati personali. Infine l’attenzione si è spostata sul nuovo regolamento per la concessione in uso del palco di proprietà comunale.

Il vicesindaco Tuccio ha illustrato le ragioni che hanno indotto alla presentazione  del regolamento  da  individuare  nella necessità  di  tutelare  l’importante investimento affrontato per l’acquisto del palco e sottrarlo al destino in passato riservato ai beni di proprietà comunale. Il regolamento disciplina le modalità  di concessione e utilizzo e la responsabilità legata al suo utilizzo.

Al termine di una costruttiva discussione il regolamento ha ricevuto il voto favorevole di maggioranza e opposizione. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.