Stampa Stampa
25

MONTEPAONE, I SOTTOPASSI FERROVIARI ARRIVANO IN CONSIGLIO


Repertorio

Seduta attesa per domani. Tra le altre pratiche anche una variazione al bilancio di previsione

Articolo e foto di Gianni ROMANO

MONTEPAONE (CZ) – 18 SETTEMBRE 2018 –  Si torna in aula domani, 19 settembre, con inizio alle ore 16.00, presso la consueta sede della delegazione comunale situata in piazza San Francesco di Paola,a dirlo il sindaco Mario Migliarese.

E in questa seduta importanti punti all’ordine del giorno, tra cui l’approvazione del progetto per la realizzazione di due sottopassi ferroviari, uno pedonale e uno veicolare, opere certo non più procrastinabili e datate che, creano specialmente nel periodo estivo, lunghe  file di automobilisti fermi ai due passaggi a livello presenti in via nazionale.

Ma si tratterà anche del relativo schema di convenzione con l’ente ferrovie, tempistiche e modalità per ridurre al minimo i disagi causati dai necessari lavori.

Ma l’assise è chiamata anche alla approvazione di punti importanti come la variazione al bilancio di previsione finanziario 2018/2020 vero terreno di scontro con il gruppo di opposizione, per passare poi, alla approvazione del regolamento comunale per le modalità operative di registrazione e di ricevimento al trattamento dati. 

Ma previsto anche il punto riguardante il regolamento per la trasformazione del diritto di superficie in diritto di piena proprietà ed eliminazione vincoli derivanti dalle originarie convenzioni relative ai piani approvati ai sensi degli articoli di legge, cosi come disposto. 

L’Amministrazione Comunale, in considerazione dei notevoli carichi di lavoro dell’Ufficio Tecnico e dell’insufficienza delle risorse umane assegnate, nonché, della difficoltà di svolgere le funzioni di istituto, intende avvalersi dell’ausilio di un tecnico esterno per la gestione della pratiche le cui procedure presentano notevoli gradi di complessità tecnico amministrativa.

Per questo decide di conferire, all’ Ing. Elisabetta Ferraina, residente in Girifalco tecnico esperto e con comprovata esperienza, l’incarico professionale per lo svolgimento di attività presso l’Ufficio Tecnico del Comune di Montepaone per procedere alla gestione delle pratiche per la trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà delle aree comprese nei piani approvati a norma della legge 18 aprile 1962, n°167, ovvero delimitate ai sensi dell’art.51 della legge 22.10.1971 n°865, già concesse in diritto di superficie ai sensi dell’art. 35, quarto comma, della medesima legge 865/1971.

Ma anche rimozione dei vincoli li ove previsti nelle relative Convenzioni con estinzione e rimozione dei vincoli convenzionali relativi al prezzo massimo di cessione/ locazione dei fabbricati su aree cedute in proprietà ab origine.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.