Stampa Stampa
18

MONTEPAONE, GLI “INNAMORATI DEL MARE”


Quattro amici dallo spiccato senso ambientalista nel tempo libero si dedicano alla pulizia della spiaggia

Articolo e foto di Gianni ROMANO

MONTEPAONE (CZ) –  7 NOVEMBRE 2018 – Il maltempo che sta flagellando la Calabria sta creando seri problemi: danni, morti, fiumare secche nel periodo estivo e fiumi in piena nel periodo invernale.

E queste fiumare stanno portando in mare un po di tutto,ma si sa che il mare restituisce al mittente quello che non considera suo. Difatti le spiagge del litorale sono simili a discariche a cielo aperto le immancabili canne e tronchi, ma quello che preoccupa  è la presenza di spazzatura in gran numero  e materiali ingombranti. 

Ma c’è invece chi decide di dedicare il proprio tempo libero spendendosi per gli altri, è il caso di Luca Sgrò e dei figli Vincenzo e Nicolò, unitamente all’amico di sempre  Gerardo Fulginiti residente a Bologna ma innamorato della sua terra e del suo mare. 

Via allora alla pulizia straordinaria della spiaggia, copertoni, materiale di risulta, plastica in gran numero ma anche spazzatura abbandonata nei fossi fluviali da qui al mare il passo è breve, carrelli ed ancora carrelli, la spazzatura è tanta ma la voglia di Sgrò è più forte.

Via allora alla pulizia, Luca è un vero amante del mare, del resto lui abile sub, pulisce nel periodo estivo anche i fondali marini. Ma non solo mare e spiaggia anche l’attenzione per il territorio è massima, le micro discariche sono dappertutto come il maleducato di turno,mancanza di rispetto e la  consapevolezza di farla franca.

Ma non sempre.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.