Stampa Stampa
65

MONTEPAONE (CZ) – VIA NAZIONALE, PRESTO UN SISTEMA DI CONTROLLO DELLA VELOCITA’


Le drammatiche immagini subito dopo l'mpatto tra scooter e pedoni

Dopo l’incidente in cui uno scooter ha travolto alcuni pedoni, Provincia e Comune d’accordo a trovare una soluzione strutturale e definitiva al problema eccesso di velocità sull’arteria

Articolo e foto di Gianni ROMANO (Il Quotidiano del Sud)

MONTEPAONE (CZ) – 16 LUGLIO 2015 –  Ancora un tributo di lacrime e sangue sulla statale 106 jonica,la serata calda del mese di luglio si trasforma in tragedia,in serata uno scooter di grossa cilindrata condotto da un imprenditore del luogo ha travolto sulle strisce pedonali in via nazionale a Montepaone lido,tre persone intente ad attraversare la strada,l’impatto è stato devastante,un coppia ,marito e moglie  e la loro cognata ,residenti a Catanzaro ma originari di Ariano Irpino (AV) sono stati colpiti in pieno e sbalzati diversi metri dopo,mentre una terza persona accanto a loro ha riportato solo qualche contusione.

Molta rabbia e disappunto serpeggiava tra le persone presenti sul luogo dell’accaduto, per la nuova amara conferma della pericolosità di quel tratto di strada, che purtroppo ha già scritto troppe pagine tristi  ,un tributo che sembra non abbia mai fine,e dopo questo drammatico incidente l’amministrazione comunale di Montepaone con il sindaco Mario Migliarese e l’assessore all’urbanistica Francesco Lucia,ha contattato  telefonicamente il presidente della Provincia Enzo Bruno, al fine di affrontare la problematica di viabilità di via Nazionale (strada provinciale).

Con  il presidente Enzo Bruno,insieme al Comune hanno concordato di emettere un comunicato con il quale si informa che alla luce dell’ennesimo incidente stradale che ieri sera che ha visto coinvolto i due anziani, si vuole trovare insieme una soluzione strutturale e definitiva per ridurre la velocità su detta strada. Pertanto venerdì mattina presso la provincia di Catanzaro, è stata convocata una riunione operativa tra il Presidente Enzo Bruno, il responsabile della Viabilità l’ing. Siniscalco e il Sindaco Mario Migliarese, l’assessore Francesco  Lucia e il tecnico del comune di Montepaone responsabile dell’ufficio tecnico Franco Ficchì, per individuare gli opportuni interventi da mettere in essere al fine di ridurre la velocità su detta arteria  stradale.

La statale 106 jonica è come un fiume in piena, irrompe in tutte i paesi costieri e come pericoloso affluenti le traverse e le vie laterali sono insidie difficili da vedere, a quando si chiedono in molti la reale e definitiva messa in sicurezza?

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.