Stampa Stampa
284

MONTEPAONE (CZ) – TUTTI IN MARE CON LA “SIRENETTA DELLO IONIO”


Commovente ricordo di Giuliana Panucci, la giovane stroncata un anno fa da un terribile male. Lanciata in acqua una corona di fiori

Articolo e foto di Gianni ROMANO (Il Quotidiano del Sud)

MONTEPAONE (CZ) –  5 SETTEMBRE 2015 –  Nella ricorrenza del primo anniversario della prematura scomparsa di Giuliana Panucci,  una ragazza bella e solare di Montepaone Lido, morta a seguito di un male improvviso che non ha avuto pietà della sua giovane vita levandola agli affetti più cari, gli amici hanno organizzato una toccante cerimonia sulla lunga e bianca spiaggia di Montepaone Lido.

Presenti in tanti, la famiglia, gli amici di sempre e frate Piero (vedi foto sopra, ndr) che ha benedetto la corona di fiori che è stata poi portata al largo dai presenti, fiori, ma principalmente girasoli, i fiori amati da Giuliana. Gli amici di Facebook per la giornata del ricordo hanno cambiato in molti la loro foto del profilo mettendo quella di Giuliana.

E frate Piero del convento di Chiaravalle Centrale ha detto, che «davanti alle disgrazie, davanti alle croci, rimane solo la parola di Dio e la fede nel signore». Poi il consueto bagno collettivo e il lancio dei fiori in mare, un mare che Giuliana, chiamata da molti la “sirenetta del mare Ionio”, amava in modo particolare, una abbronzatura perenne, i capelli lunghi e al vento e un sorriso pronto e sincero, iniziava i bagni già ad aprile per concluderli a novembre inoltrato. Una santa messa nel pomeriggio è stata celebrata da don Bernardo Marascio parrocco della matrice nella chiesa di San Giovanni Battista a Montepaone lido.

Per Giuliana un amore per il mare ricambiato, le sue ceneri lo scorso anno vennero disperse al largo proprio nel mare che lei aveva tanto amato, la “sirenetta” continuerà a vivere con noi e tra di noi, nell’azzurro del mare Ionio, nel Golfo di Squillace, lei che amava dire che era composta da tre elementi, il cielo, la terra e appunto il mare.

E proprio quest’ultimo è stato scelto per fare riposare Giuliana e per far si che ogni onda, ogni sasso, ogni granello di sabbia ci parli di lei, Giuliana Panucci la “sirenetta del mare Ionio”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.