Stampa Stampa
37

MONTEPAONE (CZ) – ROTATORIA CACCAVARI, ORA E’ PIU’ SICURA


Interventi di miglioramento sulla Provinciale 116 che collega la zona marina con il centro storico

 Articolo e foto di Gianni ROMANO (Il Quotidiano del Sud)

MONTEPAONE (CZ) – 21 GENNAIO 2017 – L’Amministrazione Provinciale di Catanzaro, guidata dal Presidente Enzo Bruno, impegnato insieme all’Ing. Floriano Siniscalco, dirigente del Settore Viabilità, nell’ottica del miglioramento delle intersezioni stradali in corrispondenza di snodi di particolare importanza è intervenuta nel Comune di Montepaone sulla S.P. 116 per il miglioramento della rotatoria nei pressi dell’attraversamento sul torrente Caccavari.

 La S.P. 116 collega Montepaone lido a Montepaone superiore e proprio nei pressi del Fosso Caccavari è presente lo svincolo della S.S. 106, per cui questa arteria stradale riveste particolare importanza per Montepaone lido e per i paesi interni che devono percorrerla per poter viaggiare sulla Strada Statale. Per migliorare le condizioni attuali della suddetta rotatoria si è intervenuti riconfigurando l’area utilizzando alcune superfici circostanti già di proprietà dell’Amministrazione Provinciale.

 Con l’obiettivo di rendere agevole e sicuro il transito all’interno dell’intersezione presente nei pressi del fosso Caccavari sono state aumentate le dimensioni e quindi il raggio della rotatoria migliorando anche gli innesti e la visibilità. Per poter ampliare l’intersezione stradale è stato necessario traslare di circa 4 mt il marciapiede esistente sul lato nord e ricostruirlo con le stesse modalità di quello esistente. Inoltre è stata completata tutta la viabilità pedonale sia intorno alla rotatoria che all’interno del Ponte raccordandosi ai marciapiedi della strada comunale.

 I lavori sono stati realizzati per completare il piano viabile e raccordarlo alle strade circostanti con la realizzazione di una rotatoria di raggio interno ed esterno della rotatoria che permette a tutti i tipi di automezzi di transitare, infatti si avrà un raggio esterno di 14,00 m. Nonostante la rotatoria abbia un raggio superiore a quello preesistente sono stati realizzati cordoli sormontabili.

 I marciapiedi sono stati realizzati con cordolo non sormontabile e da pavimentazione in piastrelle di calcestruzzo. Allo stato attuale la rotatoria è stata completata con la realizzazione del tappetino d’usura, ma prima dell’apertura deve essere realizzata la segnaletica orizzontale e verticale.

Oltre ad interventi di natura stradale, poco più a valle del ponte, è stato rinforzarto un tratto di muro in pietrame danneggiato che rischiava crollare causando grossi problemi alle abitazioni circostanti e alla viabilità comunale.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.