Stampa Stampa
54

MONTEPAONE (CZ) – QUEL “PUORCU INGENGERI” CHE FA RIDERE TUTTI


Al  Piccolo Teatro d’Arte successo per lo spettacolo della compagnia “La Strada”. In scena il rito del maiale in cui non tutto è scontato …

Articolo e foto di Gianni ROMANO (Il Quotidiano del Sud)

MONTEPAONE (CZ) – 2 MARZO 2018 –  Continua con grande successo la rassegna teatrale giunta al ventesimo anno del  piccolo teatro d’arte di Montepaone lido, particolarmente soddisfatto il direttore artistico Edoardo Servello.

In scena “U puercu ingegnieri” della compagnia teatrale marcellinarese, ”La Strada”,  la commedia in due atti scritta e diretta da Giuseppe Scerbo Sarro, ha dato modo di ammirare la bravura di tutti gli attori, un impianto scenico solido, fatto di una trama accattivante e vicina a tutti noi, del resto il rito del “porco” coinvolge tutti e in questi grande è certamente la Calabria.

Ma il destino è dietro l’angolo, non dando tutto per  scontato, Peppicello e Maria padroni di una casa povera ma  dignitosa devono fare i conti con il loro parente Franciscu, saputello e alquanto vagabondo, ma in attesa della sua parte del maiale, la migliore  da anni naturalmente, ma questa parte serve per fare studiare il loro figlio al nord da molti anni, troppi, con i maiali e le loro parti più nobili che ogni anno prendono la via del nord, lasciando a bocca asciutta Peppicello, Maria e appunto Franciscu.

Una sorta alimentare del “do ut des” io do affinchè tu dia, tutto concorre per le “raccomandazioni” anche le soppressate fanno la loro parte, ma non questo anno, una serie divertenti  equivoci che vedono coinvolti anche un prete, il medico di famiglia  e il figlio (arrivato a sorpresa) studioso ma non troppo, Andrea.

Tutto questo permette il riferimento culturale che dissolve la cerimonia magico-religiosa, lasciando spazio a quello che è il maiale, non più dono e condivisione, ma mezzuccio di scambio per  fini non certo lodevoli, un messaggio forte e chiaro e tante ma tante le risate e gli applausi convinti.

Gli attori, Alfredo Caiola, Rosina Paonessa, Francesco Scozzavava, Maurizio Scerbo Sarro, Fabio Grasso, Alessandra Scozzavava, effetti scenici di Giovanbattista Gigliotti e la collaborazione di Anna Paonessa e Francesco Critelli.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.