Stampa Stampa
54

MONTEPAONE (CZ) – OLTRAGGIO STELE, MINORANZA: “GESTO CHE FA RIFLETTERE”


Costanzo Catuogno

Impegno e Solidarietà” condanna vandalismo contro lapide eretta in ricordo di Costanzo Catuogno. “Unirsi contro i vili”

di Gia. RO.

MONTEPAONE (CZ) – 10 GENNAIO 2016 –  “Un atto vandalico assolutamente deprecabile quello che si è consumato la scorsa notte in via Nazionale per mano di ignoti che hanno preso di mira la stele commemorativa posta dall’amministrazione comunale per ricordare figura di un illustre montepaonese Costanzo Catuogno, primario dell’ospedale vibonese nel reparto di urologia, ucciso a Vibo quindici anni fa”. Lo afferma in una nota il gruppo consiliare di minoranza “Impegno e solidarietà – Montepaone.

 “Un gesto  – aggiunge la nota –  che ferisce la comunità montepaonese e che noi condanniamo fermamente. Un gesto vile che fa riflettere sul venire meno di quei valori fondamentali fondanti di una comunità sana che viene minata alla base da un episodio come quello della devastazione di una stele ricordo. Così la vicenda può essere inquadrata su due livelli: quello etico-valoriale e quello della sicurezza, più prosaico, ma sul quale è necessario intervenire, tanto più che si tratta di un tema che, come gruppo consiliare di minoranza, abbiamo portato all’attenzione sia dei cittadini che dell’amministrazione comunale. Un tema, dunque, che si presenta ancora una volta tristemente attuale e che merita di essere affrontato efficacemente”.

“È duplice, quindi – conclude la nota, firmata dal capo gruppo saverio candelieri –  l’invito che “Impegno e Solidarietà” rivolge al sindaco e a tutta l’amministrazione comunale, assicurando la più piena collaborazione: intervenire risolutivamente sulla sicurezza per il bene della collettività e ripristinare nel più breve tempo possibile la targa commemorativa, perché l’immagine dello sfregio possa essere spazzata via da quella del rispetto e del sentirsi parte di una comunità”.

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.