Stampa Stampa
135

MONTEPAONE (CZ) – «INTITOLARE NUOVA SCUOLA A FRANCESCO GALATI»


La proposta dell’ex assessore ai Lavori Pubblici Giovanni Chiaravalloti

Articolo e foto di Gianni ROMANO (Il Quotidiano del Sud)

MONTEPAONE (CZ) – 7 OTTOBRE 2017 –  Finalmente è stata inaugurata la scuola destinata agli studenti delle primarie.

Un edificio costruito  ben 24 anni fa, dall’amministrazione di Francesco Galati, sindaco per ben 25 anni, ex consigliere regionale, segretario del partito socialista, dirigente superiore della regione Calabria e ancora molto altro.

Un edificio nato per ospitare un istituto superiore, all’epoca si parlava del nautico, ma poi tutto si era arenato, l’edificio pronto era in rovina e vandalizzato in più parte, le varie amministrazioni che si sono succedute hanno dato poi l’impulso per ultimarla, sino ad oggi con il taglio del nastro da parte del sindaco Mario Migliarese.

Ma Giovanni Chiaravalloti, assessore ai lavori pubblici della amministrazione Galati e componente del gruppo di opposizione “L’Ancora” dice: “L’inaugurazione di un nuovo plesso scolastico è avvenimento importante per tutta la comunità; inaugurazione molto sentita e attesa da studenti, docenti e cittadini”.

“Si realizza così, dice Chiaravalloti, quel progetto di un polo scolastico con i relativi plessi per l’asilo nido, scuola materna, scuola elementare e media, del compianto sindaco Avv. Francesco Galati che, da vero amministratore illuminato e lungimirante, ha previsto per un comune demograficamente in continua espansione, le esigenze di una popolazione scolastica ad avere plessi idonei e confortevoli per l’attività didattica”.

“Verità storica riconosce che il plesso oggetto dell’ inaugurazione è stato costruito dall’amministrazione a guida Galati, continua Chiaravalloti, e che il suo completamento si è protratto negli anni a causa di erronee scelte amministrative e l’opera dei vandali con ripetuti furti hanno contribuito al resto.

Al sindaco Migliarese riconosco il merito di aver voluto e saputo portare a termine i lavori per il suo completamento impiegando al meglio un finanziamento ottenuto da suo predecessore sindaco Froio”.

”Dispiace però, che il sindaco Migliarese, nel suo discorso di inaugurazione, dice Chiaravalloti, non ha avuto parole per ricordare il compianto sindaco Francesco Galati a cui va iscritto il merito dell’esistenza di quest’opera.

Chiedo all’amministrazione comunale, che in simili situazioni ha dimostrato certa sensibilità, che il plesso venga intestato al compianto sindaco Francesco Galati che tante attenzioni ed energie ha speso per la scuola del nostro comune nella convinzione, conclude Chiaravalloti, che avrebbe contribuito a formare al meglio le nuove generazioni montepaonesi.”

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.