Stampa Stampa
27

MONTEPAONE (CZ) – MARIO MIGLIARESE E «UN’ESTATE DA INCORNICIARE»


Per il sindaco quella del 2017 è “stata davvero la più bella del nuovo millennio!”

di Gianni ROMANO

MONTEPAONE (CZ) –  12 SETTEMBRE 2017 – “Un’estate che mancava da tantissimo tempo a Montepaone».

Lo afferma in una nota il sindaco di Montepaone, Mario Migliarese.  

Che, poi, aggiunge: «Numeri e presenze che non si registravano da 50 anni, e che meritatamente premiano il lavoro degli operatori turistici, delle strutture ricettive, e di tutti coloro che hanno contribuito a migliorare l’offerta turistica del nostro paese, finalmente ritornato ad essere un’importante attrazione con proposte che uniscono cultura e divertimento. Risultati che confermano la nostra proficua intesa con tutti i principali attori del turismo, attivata con il confronto, tracciando una direzione ampiamente condivisa».

«L’obiettivo che ci siamo posti ad inizio dell’estate come Amministrazione – afferma ancora -, è stato quello di puntare su un turismo sostenibile ed accessibile. In altre parti d’Italia si tenta di sfruttare i periodi estivi istituendo magari parcheggi a pagamento oppure altre fonti. Noi non ci siamo avvalsi di questi strumenti perché crediamo che le nostre risorse devono essere a disposizione del più largo bacino di persone, senza discriminazione. Ed anche quest’anno ci siamo riusciti». 

«In più – continua il sindaco -, la forte sinergia con le Associazioni montepaonesi ha consentito un ampio calendario estivo che ha soddisfatto i più svariati gusti. Ovviamente la stagione estiva richiede una triplicazione degli sforzi per far sì che tutto proceda per il meglio, e noi non ci siamo tirati indietro riuscendo a limitare al minimo le situazioni di disagio. Il sistema di depurazione ha funzionato ottimamente, come accertato anche dai numerosi controlli che le autorità preposte hanno effettuato. La qualità delle acque di balneazione di Montepaone è risultata sempre conforme ai parametri di legge». 

«L’importante attività di prevenzione compiuta nei mesi invernali     – insiste MIgliarese –  ha fatto si che anche la rete e gli impianti di sollevamento non sono andati in contro a malfunzionamenti. Non si sono ripetute scene che in passato hanno fatto male all’immagine del nostro paese. Nonostante l’eccezionale siccità che ha prosciugato interi bacini territoriali, il nostro sistema idrico ha mantenuto una regolarità idrica, garantendo il servizio quotidianamente».

«Il servizio di raccolta rifiuti non ha subito particolari criticità – fa sapere ancora -. Sono stati assicurati tutti i turni di raccolta nonostante le perduranti difficoltà delle discariche regionali. A tal proposito resta la piaga degli incivili che continuano ad ignorare le basilari regole del vivere sociale e a gettare la loro immondizia dove capita. Il fenomeno è duro da debellare e per essere sconfitto necessita della collaborazione di tutti.

Tra mille difficoltà siamo riusciti a rendere fruibile per intero tutti i tratti di lungomare realizzati. In molti hanno auspicato un fallimento su tale fronte, preferendo che al posto di un’area a disposizione di tutti, cittadini e turisti, ci fossero le delimitazioni dei cantieri, magari per poter postare la propria indignazione».

«Così non è stato – conclude -. Non è mancato chi ha preferito anteporre i propri interessi economici rispetto al bene comune, ricevendo anche qualche maldestra e interessata sponda. Le novità richiedono sempre degli adattamenti. Solo così si può crescere. «A conclusione, è stata davvero l’estate montepaonese più bella del nuovo millennio!»

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.