Stampa Stampa
128

MONTEPAONE (CZ) – L’UMORISMO, L’ARTE CHE COLLEZIONA SORRISI


I Sognattori

Serata socio – culturale dedicata alla risata come fattore di aggregazione sociale

Articolo e foto di Gianni ROMANO (Il Quotidiano del Sud)

MONTEPAONE (CZ) – 9 NOVEMBRE 2015 –  Nel suggestivo palazzo Cesare Pirrò, fresco di restauro, una riuscita serata organizzata dai volontari dell’associazione L’Arca e biblioteca civica, dal titolo “Umorismo, una collezione di sorrisi, ”incontro per parlare dell’umorismo in tutte le sue sfaccettature, presenti il sindaco Mario Migliarese con l’amministrazione comunale, il presidente dell’Arca Giovanna Vecchio, l’associazione teatrale Ciccio Rattà, i sognatori di Soverato e il prof.Mimmo La Torre.

Si è discusso sul bisogno dell’umorismo, capace di farci ridere ma soprattutto riflettere e di momenti di buona aggregazione sociale, piena la sala  per lo spettacolo dei sognatori, veri e propri artisti della risata completi in tutto, battute ,tempismo e qualità delle scene messe in campo, un plauso al  regista – attore Tonino Pittelli vera anima pensante del gruppo.

Listener (2)

A seguire la compagnia Ciccio Rattà (in foto) con la Livella di Totò, un classico quanto mai attuale, le conclusioni affidate a Mimmo La Torre spunti di riflessioni, sull’importante della risata, questo  nell’ambito delle iniziative di interazione sociale e culturale promosse dai volontari L’ARCA-Biblioteca Civica Cesare Pyrrò, sensibili alle dinamiche sociali che caratterizzano il territorio di riferimento con particolare attenzione ai giovani e agli anziani.

Dopo i saluti istituzionali, in programma gli interventi qualificanti di Franco Voci, direttore Compagnia Teatrale “Ciccio Rattà” di Montepaone, di Tonino Pittelli, direttore della Compagnia Teatrale “I Sognattori” di Soverato, del Prof. Mimmo La Torre, alla cui esperienza sono  state affidate le conclusioni. Il Convegno, che si realizza in collaborazione con il Centro Servizi al Volontariato della Provincia di Catanzaro e con il patrocinio del Comune di Montepaone, trova la sua giustificazione nella motivazione che “la risata ci salverà” nel senso che l’umorismo po’ rivelarsi un antidoto alle tensioni, alle frustrazioni, ai conflitti; una cura, quasi, per star bene con se stessi, con gli altri, col mondo, in quanto stimola serenità, gioia interiore, creatività, senso critico, realizzando equilibrio affettivo e dinamiche relazionali positive.

 Slogan dell’iniziativa è la frase di Roberto Benigni “Ridi sempre, ridi, fatti credere pazzo, ma mai triste. Ridi, anche se ti sta crollando il mondo addosso continua a sorridere. Ci sono persone che vivono per il tuo sorriso e altre che rosicchieranno quando capiranno di non essere riuscite a spegnerlo”.In una realtà complessa e incerta quale quella attuale in cui relazioni affettive, di lavoro, sociali, sono in discussione, appare necessario quanto opportuno offrire alla comunità momenti di aggregazione leggeri, intermezzi piacevoli, per sdrammatizzare le tensioni e amichevolmente incontrarsi e ritrovare la giusta dimensione di un confronto dialettico sereno, scevro dalla noiosità dei soliti convegni dagli interminabili discorsi retorici.

Uno spazio alternativo di riflessione, un momento di sano divertimento, che, appunto, lasci in memoria messaggi che possono rivelarsi validi strumenti per affrontare con animo diverso le problematiche del quotidiano e rompere in qualche modo anche la solitudine.Protagoniste del Convegno: le Compagnie Teatrali “Ciccio Rattà” di Montepaone e “I Sognattori” di Soverato, che da tempo ci hanno educati a performance di indiscusso valore artistico ed emozionale;

Artisti che ci fanno dono della propria professionalità e del proprio impegno nel sociale e che rappresentano ricchezza per il nostro territorio”.

                                                                                                                                               

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.