Stampa Stampa
43

MONTEPAONE (CZ) – IMPEGNO E SOLIDARIETA’: «INTERVENIRE SUL FIUME “GRIZZO”»


Opposizione chiede a sindaco istallazione barriera contenimento ai lati passerella che conduce a località “Bricà

Articolo e foto di Gia. RO. (Il Quotidiano del Sud)

MONTEPAONE (CZ) – 25 OTTOBRE 2016 –  L’attraversamento del fiume Grizzo, asciutto in estate e pieno in modo pericoloso nel periodo invernale,costituisce ad oggi  un serio pericolo, e sulla scorta di questo,il  gruppo consiliare di opposizione chiamato “Impegno e Solidarietà- Montepaone”, nelle persone dei consiglieri Saverio Candelieri, Umberto Fulginiti, Francesco Gerace , Roberto Totino , chiedono al sindaco Mario Migliarese di mettere in atto una serie di lavori.

”Premesso che è insistente una passerella in cemento che collega la località Bricà di Montepaone con la contrada Casinello, sempre in Montepaone – dice il gruppo di opposizione –  Atteso che la predetta contrada Casinello viene raggiunta sovente attraverso la succitata passerella da autovetture, motocicli e cicli.

Detto che –  continua la nota –   la suddetta passerella sovrasta il fiume  chiamato Grizzo, il quale sfocia nel mare che bagna le coste montepaonesi, asserito che il fiume Grizzo è stato protagonista nel tempo di più esondazioni,  una delle quali  particolarmente grave, risalente al mese di Novembre dell’anno 2012, con cagionamento  di ingenti danni e la chiusura al transito della summenzionata strada, adesso, il fiume Grizzo, per via della sua imponente portata e delle notevoli proporzioni del suo alveo, è stato oggetto negli anni  di numerosi interventi tesi alla sua bonifica.

Visto che per tutte  le motivazioni addotte, attualmente, la possibilità dell’attraversamento  di una  passerella senza una recinzione /guard rail per il transito sulla stessa di più autovetture, motocicli e cicli, appare quanto mai pericolosa e a dir poco azzardata.

Detto che –  continua la nota dell’opposizione –   la posa di una barriera di contenimento porta sicuramente  il beneficio di assicurare la trattenuta dei veicoli all’interno della strada e/o della carreggiata, scongiurando spesso  la causa  di incidenti e di fatti gravi dovuti a sbandamento chiede – continua la nota – l’ installazione di una recinzione/ barriera di contenimento ai lati della passerella che conduce in  località Bricà  ed in  quella denominata Casinello , al fine di scongiurare potenziali episodi di serio pericolo”,conclude la nota del gruppo di opposizione.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.