Stampa Stampa
117

MONTEPAONE (CZ) – GIOCHI POPOLARI, TUTTO IL FASCINO DEL MEDIOEVO


Rivissuto il clima dell’Età di Mezzo riscoprendo giochi e tradizioni di un tempo

di REDAZIONE

MONTEPAONE (CZ) – 24 AGOSTO 2015 –  Si è svolta ieri la seconda edizione dei “Giochi popolari medioevali” promossa dall’associazione “Porta del domani”.

La manifestazione si è aperta con la parata in costume d’epoca dei figuranti che, assieme alle squadre e al gruppo sbandieratori di Taverna ha sfilato per la via Nazionale di Montepaone Lido per fermarsi poi all’arena sita in via del Pescatore dove il gruppo di Taverna si è esibito in sbandierate tecniche e danze di corte prima del giuramento solenne e dei “Giochi” tra cui la “castellana”, il “tiro alla fune”, la “bella lavanderina”, la “corsa coi sacchi a staffetta”, la “catapulta”  e la “giostra del saracino” (gioco con cavallo e cavaliere).

Al termine della serata spettacolo del fuoco e la premiazione. Per tutta la durata della manifestazione è stato possibile degustare panino con salsiccia e wurstel, zeppole, peperoni e patate, birra e bibite.

L’intento degli organizzatori è stato quello di far rivivere il caratteristico clima medioevale per riscoprire giochi e tradizioni di un tempo e trasmettere importanti valori come il rispetto delle regole, il gioco di squadra propri dell’atteggiamento della cavalleria di un tempo. Da sempre, la “Porta del domani” si spende per organizzare manifestazioni che diano vitalità alla cittadina ionica facendo divertire e al contempo far arrivare a tutti l’importanza della collaborazione proprio come una grande famiglia.

Le squadre parteciperanno sono state: “!.Soverato”, “Il Giglio”, “Happy Days” e “History Cafè”. Alla manifestazione erano presenti anche le associazioni operanti sul territorio montepaonese ovvero “Ri…vivi…amo Montepaone”, “L’occhio del pavone”, “Auruncus film”, “L’arca”, Avis sezione comunale Montepaone-Montauro e “Solidales”. Presenti anche l’Associazione Italiana Celiachia, la famiglia Castanò con la creazione di crivu e cupeta ,l’ esposizione in ferro battuto di Franco Paone e i quadri di Luca Paone e tante altre attrazioni.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.