Stampa Stampa
123

MONTEPAONE (CZ) – Comunali, “Montepaone Riparte” ha “calato” il biglietto da visita agli elettori


Mario Migliarese intervistato durante la presentazione della compagine che lo sostiene

Mario Migliarese intervistato durante la presentazione della compagine che lo sostiene

Il candidato sindaco Mario Migliarese ha presentato la lista illustrando i criteri con i quali sono stati scelti i candidati consiglieri, sottolineando le importanti e innovative peculiarità della costituzione dello schieramento

Articolo e foto di Gianni ROMANO (Il Quotidiano del Sud)

MONTEPAONE (CZ) – 10 MAGGIO 2015 – Accolto da una folla che Montepaone non si ricordava da molto tempo, per un appuntamento politico, il candidato a Sindaco Mario Migliarese ha presentato i componenti della lista “Montepaone Riparte”.

Il progetto politico di “Montepaone Riparte” è uscito allo scoperto già da diversi mesi e continua ad avere un rapporto diretto e privilegiato con la popolazione, grazie ai frequenti appuntamenti pubblici in calendario. Il candidato sindaco ha illustrato i criteri con i quali sono stati scelti i candidati consiglieri, sottolineando le importanti e innovative peculiarità della costituzione di “Montepaone Riparte”.

Una lista che punta forte sull’unità e la coesione tra i suoi elementi per assicurare un’amministrazione stabile e duratura per Montepaone. Mario Migliarese ha rimarcato il fatto che la sua squadra era già stata definita da parecchi giorni ed è stata una delle prime dell’intera provincia ad essere presentata nei competenti uffici. Una lista nata senza litigi né interminabili ed inconcludenti riunioni, alla luce del giorno con trasparenza e sincerità. Senza concedere eccezioni rispetto ai principi ispiratori né imbarcare i classici transfughi dell’ultimo minuto.“Montepaone Riparte” è una squadra pluralista dove hanno trovato spazio vari “ingredienti”.

All’interno della squadra sono state inserite forze nuove e fresche, che non hanno come unico merito quello di essere giovani, ma che hanno già dimostrato le loro qualità nella vita, nella professione e, qualcuno, facendo già una discreta esperienza politica. Migliarese ha affermato “L’essere giovani non può essere l’unico merito di una persona. La gioventù è un valore aggiunto ma bisogna ricordarsi che prima o poi passa per tutti”.

E’ stato altresì sottolineato come in “Montepaone Riparte” tutti hanno avuto il coraggio di metterci la faccia, in prima persona e “chi è entrato lo ha fatto con la propria testa senza essere messo dentro in rappresentanza di qualcun altro”Migliarese ha poi evidenziato le virtù dell’esperienza che: “non è necessariamente un male ma anzi è un vantaggio quando è messa al servizio dei più giovani…. Non capiamo coloro i quali rimproverano ad altri di essere già stati candidati, e poi fanno finta di dimenticare le proprie precedenti candidature”.

In conclusione il candidato a Sindaco ha rimarcato come nella sua squadra abbiano fatto ingresso persone di indubbia qualità e competenza e che si completano a vicenda perché “la dote che non ha uno la deve avere un altro”.

Dopo aver chiamato sul palco uno ad uno i componenti della lista, che hanno avuto modo di presentarsi al pubblico con un breve intervento, Migliarese ha concluso la serata evidenziando i punti di forza di “Montepaone Riparte”: gioventù e esperienza, competenza e rappresentatività, novità e continuità sono gli elementi costitutivi di un gruppo equilibrato e coeso che sarà capace di amministrare Montepaone per i prossimi 5 anni.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.