Stampa Stampa
78

MONTEPAONE (CZ) – ANZIANI, PARTE SERVIZIO ASSISTENZA


Montepaone, veduta

Sedici i soggetti destinatari del progetto. L’assessore Fiorentino: «Fornirà un valido supporto ai cittadini non autosufficienti garantendo il coinvolgimento di operatrici del posto»

di Gianni ROMANO (Il Quotidiano del Sud)

MONTEPAONE (CZ) – 3 AGOSTO 2015 –  Il Comune di Montepaone,  in questi giorni ha attivato il servizio di assistenza domiciliare per anziani non autosufficienti. Il progetto il cui iter era stato avviato già da qualche tempo, rientra nell’ambito del Piano di azione e coesione, e vede come capofila del sottoambito, in cui rientra Montepaone, il Comune di Soverato.

Nei giorni scorsi, gli uffici del Comune, alla presenza dell’Assessore alle politiche sociali Maria Assunta Fiorentino, hanno provveduto alla distribuzione dei voucher agli anziani aventi diritto. Il servizio di assistenza domiciliare consiste in interventi da fornire ai cittadini al fine di favorire la permanenza nel loro ambiente di vita attraverso un complesso di prestazioni socio assistenziali. Le prestazioni verranno erogate per il tramite di cooperative impegnate nel settore sociale che hanno selezionato le operatrici in possesso delle qualifiche richieste dalle norme.

Ogni assistito riceverà le prestazioni per un totale di sette ore settimanali, per i prossimi sei mesi. Per il comune di Montepaone gli anziani coinvolti nel progetto sono sedici. L’assessore ai servizi sociali Fiorentino ha espresso viva soddisfazione per l’avvio  del progetto, rimarcando l’accelerazione impressa con l’insediamento della nuova amministrazione, evidenziando inoltre l’ottimo lavoro svolto dagli uffici comunali preposti, che hanno curato e istruito l’iter amministrativo.  “Il progetto di assistenza avviato oltre a fornire un valido supporto agli anziani non autosufficienti  garantisce il coinvolgimento di operatrici del posto”.

Sempre nell’ambito dei Piani di azione e coesione, in collaborazione con il comune Capofila di Soverato, è possibile partecipare all’avviso, pubblicato sull’albo on Line dell’ente, per l’accesso ai servizi per l’infanzia, presso strutture accreditate, indicate nel suddetto avviso. Inoltre è in via di attivazione un ulteriore  progetto di assistenza, promosso dall’Unione dei comuni Versante Ionico, rivolto ad anziani e disabili, che coinvolgerà sia utenti che operatori.

L’attenzione dell’amministrazione Migliarese per i servizi sociali continuerà anche nei prossimi mesi, attivando per avviare nuove iniziative anche per altre categorie di cittadini che necessitano di supporto e sostegno.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.