Stampa Stampa
42

MONTEPAONE (CZ) – AMMINISTRAZIONE: ANNO NUOVO, MINORANZA “VECCHIA”


“Impegno e Solidarietà” attacca la maggioranza accusandola di inerzia su alcune fondamentali questioni

di  Gianni ROMANO

MONTEPAONE (CZ) – 7 GENNAIO 2018 – Durante la seduta dell’ultimo Consiglio Comunale dell’anno 2017, il gruppo consiliare d’opposizione ha, ancora una volta, riscontrato inesattezze, difformità  e incongruenze negli atti portati all’approvazione del civico consesso. In apertura di seduta il consigliere Fulginiti ha sollecitato con fermezza l’applicazione del regolamento per la diretta streaming delle sedute del consiglio già approvato su proposta del gruppo di opposizione nel mese di Ottobre.

In merito l’inerzia dell’amministrazione Migliarese sembra puramente ostruzionistica e strumentale, mentre la proposta dell’opposizione va nell’ottica di favorire una maggiore partecipazione dei cittadini alla vita politica di cui il consiglio comunale è la massima rappresentanza.

Nel corso della seduta è stato inoltre evidenziato come tanto il Dup (documento unico di programmazione), atto propedeutico fondamentale per l’ approvazione del bilancio, quanto il Regolamento di Contabilità per i quali l’ass.

Venuto e Tuccio hanno chiesto l’approvazione, sono stati messi sotto la lente di ingrandimento dai consiglieri Totino e Candelieri che ne hanno messo in luce incompletezza e parzialità , aspetti che rischiano di vanificarne la stessa approvazione.

L’istituzione di commissioni consiliari, come già più volte invocato dalla minoranza, faciliterebbe il lavoro del consiglio troppo spesso chiamato ad approvare regolamenti poi puntualmente disattesi.Alla richiesta di rinvio non accolta é seguito il voto contrario di Impegno e solidarietà.

Voto contrario anche per la variazione urgente alla previsione di bilancio: una variazione che incide su un bilancio al vaglio della Corte dei Conti che ha giá pesantemente richiamato l’amministrazione migliarese per lo spropositato ricorso all’ anticipazione di cassa e la discutibile gestione economico-finanziaria dell’Ente che registra ad oggi  un disavanzo di amministrazione di oltre 650 mila euro.

Botta e risposta tra il Sindaco Migliarese ed il Consigliere Gerace che riferendosi al consiglio comunale precedente ha invitato il sindaco ad una maggiore coerenza e chiarezza nelle dichiarazioni mezzo stampa rispetto al reale svolgimento delle sedute consiliari. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.