Stampa Stampa
129

MONTEPAONE (CZ) – A SCUOLA IL SERVICE DI “PRIMO SOCCORSO” TARGATO LIONS


Iniziativa per diffondere cultura delle prime manovre utili a salvare una vita umana in caso di necessità

Articolo e foto di Gianni ROMANO (Il Quotidiano del Sud)

MONTEPAONE (CZ) – Presso l’Istituto Comprensivo “Mario Squillace” di Montepaone Lido (CZ) si è svolto il Service che rientra nei progetti Lions di interesse nazionale – Soccorso Sanitario Lions –   “Primo Soccorso e uso dei defibrillatori, un patrimonio culturale della società”, incentrato sulla diffusione della cultura di primo soccorso e della rianimazione cardiopolmonare, ovvero di tutte quelle semplici manovre che possono essere imparate da tutti e fare davvero la differenza tra la vita e la morte.

Al Service, presieduto dal Dott. Francesco Pugliano,   Presidente del Lions Club Soverato-Vjs, hanno partecipato il   Dirigente scolastico Renato Daniele, Il Dott. Cosimo Francesco Zurzolo, Direttore Dirigente Responsabile della Medicina D’urgenza e P.S. dell’Ospedale di Soverato, il Dott.Giuseppe Antonio Pipicelli Medico Suem 118 e Pronto Soccorso dell’Ospedale di Soverato che ha mostrato praticamente sul manichino le manovre di primo soccorso per la rianimazione di persone colpite da arresto cardio-circolatorio,        il cardiologo Felice Reverso che ha illustrato le problematiche del cuore.

Hanno partecipato, inoltre, il Presidente della Zona 22° – Distretto 108 YA – Maria Teresa Camastra ed il Presidente della VII Circoscrizione – Distretto 108 YA – Antonio Pietro Maccarone. Erano presenti  circa 150 studenti, professori e molti soci del club.

In Europa ogni anno 400.000 persone (60.000 in Italia) muoiono di arresto cardio-circolatorio extra ospedaliero:   si   può   affermare   che   ogni   minuto   passato   senza   eseguire   alcuna   manovra   di rianimazione, corrisponde al 10% in meno di possibilità della vittima di sopravvivere e, in caso di sopravvivenza, di non avere nessun danno neurologico irreversibile.

Anche l’ostruzione da corpo estraneo rappresenta una seconda causa accidentale di pericolo,potenzialmente   mortale,   risolvibile   facilmente   con   l’apprendimento   di   una   semplice   manovra salvavita da effettuare con le sole mani (manovra di Heimlich).

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.