Stampa Stampa
31

MONTEPAONE, AREA CAMPER CERCASI


Spariti gli storici campeggi del comprensorio

Articolo e foto di Gianni ROMANO

MONTEPAONE (CZ) –  5 luglio 2018 –  Sono in molti a chiedere un’area camper.

Spariti nel corso degli anni i campeggi del comprensorio, Internazionale, Le Giare, Il Soleado, Il Blanca Cruz, queste aree nel corso degli anni poi, non sono state rimpiazzate. Peccato, perché sono fonte di turismo e un sicuro introito, nel comune di Montepaone nella rinnovata area del San Luca, ultimati i lavori occorrenti per la realizzazione del lungomare è rimasta un’area a ridosso della spiaggia e che potrebbe essere realizzata proprio dal comune che vedrebbe introitare nelle casse comunali somme importanti e, nello stesso tempo dare risposte e servizi.

Ci vorrebbe certo,allaccio alla rete elettrica,all’acqua, una centro raccolta spazzatura,e la creazione delle piazzole di sosta. Sono molti coloro che amano fare le vacanze in camper ecco allora che avviare un’area sosta apposita per i camper potrebbe rappresentare una buona idea imprenditoriale.

Da valutare alcuni aspetti fondamentali come l’ubicazione, la stagionalità di alcune aree di sosta, il mercato di settore, le normative comunali locali e i servizi offerti. Quando ci si chiede perchè aprire un’area sosta camper bisogna riflettere sulla enorme diffusione di questo mezzo.

Nei vari blog e siti dedicati ai camperisti si legge una frase ricorrente eletta quasi a simbolo della vita di chi ama questo tipo di vacanza: “La tua casa è dove parcheggi”! Quindi è fondamentale scegliere dove parcheggiare il camper e riconoscere quali sono le aree sosta apposite autorizzate e dove invece è proibito campeggiare. Data la grande diffusione di turisti che amano fare le proprie vacanze in camper, aprire un’area sosta apposita per camper potrebbe rivelarsi un’idea di successo, ma prima è importante conoscere i  regolamenti comunali del territorio di riferimento e fare le scelte migliori in fatto di ubicazione, servizi e apparecchiature moderne e funzionali.

Per aprire un’area sosta camper è importante considerare alcuni aspetti fondamentali come:la scelta del “dove” è il primo passo per capire come aprire un’area sosta camper ed è fondamentale per ottenere dei buoni risultati.

Ci sono varie possibilità, ad esempio aprire un’area sosta in prossimità di arterie stradali importanti permette di offrire un servizio a tutti coloro che sono in transito in quell’area geografica mettendo a disposizione servizi che altrimenti sarebbero fuori area e quindi difficilmente raggiungibili durante il tragitto da o vero le zone di villeggiatura.

Questo tipo di ubicazione prevede in genere soste brevi di una sola notte o mezza giornata, in quanto vengono soddisfatte le esigenze di viaggiatori che intendono fare per lo più una pausa durante un lungo viaggio; in alternativa si possono scegliere anche aree in prossimità di centri turistici (zone di interesse turistico o paesaggistico) e in tal modo il camperista ha la possibilità di sostare presso l’area per tutto il tempo in cui si ferma nella località di soggiorno.

Da considerare che alcune aree sosta camper hanno un’apertura stagionale, specie nel caso di quelle che si trovano in località balneari o comunque frequentate da turisti nella stagione estiva, pertanto tale attività imprenditoriale potrebbe restare aperta solo stagionalmente e permettere così al proprietario di gestire questo lavoro assieme magari a un altro tipo di impiego. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.