Stampa Stampa
353

MONTAURO (CZ) – LA FIACCOLA DI SAN PANTALEONE IN VATICANO


Durante i festeggiamenti patronali, gruppo di fedeli ha accompagnato la Fiaccola a San Pietro. Accensione nella chiesa che custodisce reliquie Santo

Articolo e foto di Gianni ROMANO (Il Quotidiano del Sud)

MONTAURO (CZ) – 5 AGOSTO 2016 –  In occasione della 29esima accensione della Fiaccola di San Pantaleone, i fedeli devoti al Santo hanno organizzato un evento che li ha portati sino in Vaticano.

La fiaccola di San Pantaleone in San Pietro a Roma, un pullman di fedeli con il parroco della chiesa matrice di San Pantaleone in Montauro, don Nicola Ierardi per la Santa Messa celebrata al santuario del Divino Amore e poi la Fiaccola  portata in corteo attraverso la Porta Santa in San Pietro per l’accensione della 29esima  fiaccola nella chiesa di San Pantaleo in Roma, alla presenza di numerose autorità civili e religiose e  dal rettore Padre Andreas  Valencia Henaoes.

Santa Messa concelebrata da  Padre Ciro Guida  con  benedizione della fiaccola con il parroco don Nicola Ierardi e il presidente della fiaccola di Montauro, Pantalone Greto, una devozione che ha portato i soci della fiaccola fuori anche dai confini nazionali con importanti appuntamenti religiosi, per un programma alquanto suggestivo che ha visto la presenza di molti montauresi residenti nella capitale partecipare all’evento, in corteo presso la chiesa di Santa Maria in Valicella e chiesa nuova, che custodisce la reliquia del sangue di San Pantalone accolti dal rettore Padre Rocco Cavillò.

Rientro a Montauro accolti dal sindaco Pantalone Procopio e da tutta la comunità montaurese e a seguire i solenni festeggiamenti padronali di San Pantaleone un evento religioso che come sempre, unisce attorno al Santo patrono migliaia di fedeli.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.